Il volto old del Negroni

Tutti lo conoscono come drink. Ma lui è anche, e soprattutto, un antico liquore

Se dici Negroni, dici cocktail. Quello a base di Bitter Campari, vermouth rosso e gin. E sbagli. O, almeno, sei impreciso. Perché il Negroni non è solo il celeberrimo pre dinner creato a Firenze negli anni Venti, ma un antico liquore nato in terra veneta proprio in quello stesso periodo. E ora, è venuto il tempo di mettere le cose in chiaro.

C'È NEGRONI E NEGRONI - Partiamo dal cocktail. La storia è semplice. Si narra che il conte Camillo Negroni frequentasse il Caffè Casoni di Firenze e chiedesse sempre un Americano con aggiunta di gin. Da qui, il nome di uno dei più noti drink: L'Americano alla maniera del conte Negroni, o semplicemente Negroni. E questo è un dato di fatto. Poi, c'è un'altra verità, che pochi conoscono: il Negroni, o meglio, Antico Negroni 1919 o Negroni Old, è uno storico liquore, ideato da Guglielmo Negroni in quel di Treviso, nell'azienda da lui stesso fondata, la Liquori Negroni. Un prodotto inimitabile, che nasce da una miscela di erbe aromatiche per farsi aperitivo o base per cocktail. E che, negli anni Cinquanta e Sessanta, vede il suo boom, facendosi simbolo di un modo di vivere culturalmente vivace e fuori da ogni schema. E ora? Ora il Negroni Old, passato nelle mani della Venegazzù spa, parte alla riscossa e si propone non solo come drink ma come un modo di pensare, libero e senza pregiudizi. Una vera e propria Independent Label.

MIX FREE - Un po' vintage, nella sua forma leggermente bombata verso il basso, la bottiglia è stata realizzata grazie alla collaborazione con la facoltà di Disegno Industriale dell'Universita di Architettura di Venezia. E quindi, occhio a non buttarla, potrebbe diventare un prezioso pezzo da collezione, visto che il retro di ogni etichetta porta raffigurato un disco 45 giri con tanto di pin up. Adesso, comunque, meglio provarne il contenuto, proposto in tre varianti: Old, a 21 gradi alcolici; Sixteen, a 16°, dal gusto morbido e agrumato; e Bitter, a 25°, dal sapore classico e deciso. Ingredienti perfetti per freschi mix. Ecco qualche dritta: Old Original (Negroni Old, spumante e soda); Old Italian (Negroni Old e acqua tonica); Old Orange (Negroni Old e succo d'arancia); e My Sweet Negroni (Negroni Sexteen, Prosecco e soda).

SORSI SOTTO LE STELLE - Questa estate, Negroni si fa anche compagno di viaggio, accendendo le serate in molti locali italiani: la Terrazza Mare Teatro Bar di Jesolo, suggestiva palafitta accarezzata dalle onde e dalla musica; lo Sporting Club Sardinia di Porto Pollo (Palau), in Sardegna, e il Club Fico d'India di Cagliari. Senza dimenticare che dal 16 al 24 agosto, il liquore sponsorizza il Summer Jamboree Festival di Senigallia (Ancona), fra atmosfere anni Quaranta e Cinquanta, auto d'epoca e rock and roll.