Il teatro va nei locali

Il Bodeguita del Pilar apre una mini stagione teatrale con William Shakespeare. Il 13 febbraio è di scena il Cabaret...

TEATRO ALTROVE - Non è una novità la tendenza milanese di assistere a brevi spettacoli teatrali nei locali milanesi.  Camuffando un vecchio detto, affermiamo con spregiudicatezza:  se il grande pubblico non va a teatro, è il teatro ad andare dal pubblico. Pensare però ad una vera e propria mini stagione teatrale, magari tirando in ballo un drammaturgo sacro come William Shakespeare, si rivela stimolante.  Cosa ci fa sir William in un posto dove gli interrogativi del Macbeth si sposano con pietanze tentatrici del palato come una fajitas?

BODEGUITA -  Il teatro d'autore sceglie l'insolita location del Bodeguita del Pilar per solleticare il pubblico. Per chi conosce il locale di via Malipiero non è una novità respirare la salsedine del mare e del suo mondo. Tanto è vero che, passeggiando tra i tavoli, è facile far scivolare l'immaginazione su un vecchio signore con barba e capelli brizzolati: e se Ernest Hemingway si fosse davvero fermato qui, avesse strizzato l’occhio alla dea del mare Yemayà, o avesse spento per un attimo i pensieri in un bicchiere di rhum?

SHAKESPEARE AI CARAIBI – Il Bodeguita del Pilar ha aperto questo esperimento, apprezzato dal pubblico, di combinare una pièce teatrale con i piatti proposti dalla casa. La direzione ha scelto di affidarsi a giovani volti. A rompere il ghiaccio è toccato a Gaia Baggio, Annalisa Esposito, Giulia Diletta D'Imperio, protagoniste del monologo dal titolo Un cuore così bianco. Questo studio liberamente tratto dal Macbeth di Shakespeare è di Alice Mangione ed è messo in scena dalla stessa Baggio, che ci tiene a precisare: "Di questi tempi siamo molto distratti ed è complicato invogliare la gente ad andare a teatro. Perciò abbiamo scelto di fare l’inverso". Un'ora di messa in scena per frammentare gli interrogativi e spalmare sul limbo delle nostre coscienze tre assilli dell'uomo moderno: crudeltà, apparenza e verità. 

CABARET - Alice Mangione torna al Bodeguita il 13 febbraio con lo spettacolo di cabaret dal titolo Sveglie spente, già sugli schermi televisivi della fortunata trasmissione Mai dire Grande Fratello. La stagione teatrale continua all'insegna del divertimento.