Il lato colorato della notte

Dancefloor colorati ed esagerati, o rock ed ombrosi?

Nella notte non è vero che tutte le vacche sono nere (Hegel, Fenomenologia dello Spirito). Sui dancefloor regna anche un arcobaleno di colori, che, dalle luci stroboscopiche, si diffonde negli outfit esagerati e fluo. Pronti per addentrarvi nella luce, ma anche nelle ombre della nightlife?

LIGHT - I colori freschi e anche un po' fluo regnano nel Cabrio Pop di Barbarella al Rocket. Accompagnata dalle sue The Cabriolettes, ovvero Girl from mars, Margot e Giuly vi smuoverà con i suoi suoni electro ye-ye e indie. Colorata, esagerata, in un parola pop, nel senso buono del termine. E allora vestitevi con qualche pois, preparate una coreografia e saltate in pista...

COLORS - Trasgressivo, eccessivo e colorato è anche il Glitter dell'HD. Doppia pista da ballo per una casa con giardino, regno di trasgressione. I glitter sui corpi danzanti vi stringono forte e non vi lasciano per tutta la folle notte. E, novità della stagione, una ragazza del pubblico verrà cotonata, rivestita e truccata...all'insegna dell'eccesso. Naturalmente. Passando dal glitter al Gloss Club del Divina. Il locale si trasforma in un privé di tendenza per il sabato sera. Il nuovo abito del club propone una house sotto molte e varie sfumature, ma rimanendo pur sempre nella sfera deep e vocal house, come vogliono i due resident djs: Clay e Dodo Martino.

DARK - Oltre le luci di colorato non volete vedere nulla buttatevi nelle ombre oscure del rock. Già dal nome del locale non avrete dubbi: il Black Hole lancia una nuova serata, la Black Night. Più sale, più tendenze musicali, più stili, più night style. Unico filo conduttore: sentire la musica nei meandri della notte oscura e travolgente. Elettronica, indie rock, revival, pop dark. Un universo di suggestioni e emozioni scandite dalle note sul dancefloor.

ROCK - Scatenarsi sul dancefloor sarà facilissimo nei due locali storici di Milano, da un lato il Rolling Stone, con il suo rock che ritorna a fare da padrone sul dancefloor con Rock R-Evolution, ovvero il meglio della musica rock selezionata accuratamente da dj Gaucho e Fabio Borghetti. E, dall'altra parte della città, all'Alcatraz vi intratterrà la notte del Milano Rock. Musica da ballare nelle tre piste: Toky che sparerà rock a 360°, sulla pista due l'heavy metal di Moreno e, last but not least, Box Position Indie con la sua selezione electro, rock, new wave.