Il compleanno della Dyane

L'erede della mitica 2 cavalli presentata nell'agosto 1967

Compie 50 anni la Citroen Dyane, erede della mitica 2 cavalli. Prodotta dall’agosto 1967 al 1983, in quasi un milione e mezzo di unità, l’utilitaria della casa francese è stata capace di conquistare un vasto pubblico, soprattutto femminile.

Pur non raggiungendo mai il successo della 2 cavalli, si è fatta amare dalla clientela per la sua carrozzeria dalle linee tese, un pratico portellone posteriore, quattro posti molto confortevoli, le sue cinque porte e il tetto in tela.

Disegnata dallo stilista Louis Bionier, la Dyane divenne famosa soprattutto per il grande comfort, assicurato dalla morbidezza delle sospensioni che ne permettevano l’utilizzo anche su strade dissestate o addirittura in assenza totale di strade asfaltate.

Grande il successo anche in Italia, paese che seppe rilanciarla. Fu infatti proprio la filiale italiana della Citroen a trovare la soluzione al problema di un inizio stentato sul mercato d’Oltralpe.

Come? Dotando la Dyane di un motore più performante, quello della berlina compatta Ami 6. Si trattava sempre di un bicilindrico ma di 602 cc, contro i 425 cc iniziali. La potenza era inizialmente di 28 CV, poi salita a 35 CV. E divenne un mito.