Corso Buenos Aires da shopping

L'arteria commerciale milanese per eccellenza si svela dietro grandi nomi e piccole chicche

Corso Buenos Aires è una delle principali arterie commerciali di Milano: un chilometro e mezzo di strada, tutta dedicata allo shopping. Con i suoi 380 negozi il Corso rimane uno dei più grandi shopping mall a cielo aperto di tutta Europa. Nelle vetrine multiple domina soprattutto l'abbigliamento dai prezzi, mediamente, accessibili. Nel periodo dei saldi Corso Buenos Aires è una tappa irrinunciabile.

BRAND INTERNAZIONALI - Nemica giurata del lusso inavvicinabile, Buenos Aires pratica la strada della moda democratica che non fa distinzioni di classe e portafoglio e attira indistintamente tutte le fasce di reddito. Lungo il corso troviamo la spagnola Zara (Corso Buenos Aires, 54) e la svedese H&M (Corso Buenos Aires, 56), guru dell'abbigliamento a costo contenuto. Presente anche il negozio monomarca Guess (Corso Buenos Aires, 36 angolo via Melzo) che, con il suo ambiente giovane ed elegante, dà un tocco cosmopolita. Dall'abito al gioiello il passo è breve. Lungo Buenos Aires avrete la possibilità di imbattervi nel "lusso accessibile" dall'aria tecnologica di Morellato e Breil, mentre Fossil punta tutto sul parquet e decori color oro per il suo negozio, dove a farla da padrone sono gli orologi, ma non mancano borse, occhiali e gadget.

TRADIZIONE E INNOVAZIONE - Di pezzi di autentica tradizione ce ne è ancora qualcuno in Corso Buenos Aires. Uno è la cappelleria Mutinelli casa fondata nel 1888 (Corso Buenos Aires, 5 angolo via Palazzi - tel. 02 29523594). Rimasta nell'arredo e nei pavimenti così com'era 120 anni fa, quando si trovava fuori dazio, cioè fuori dai confini della città di Milano. Seduto dietro il bancone di legno c' è il titolare, distinto signore di una settantina d'anni con la moglie dall'aria elegante, pronti a soddisfare le teste più esigenti. Dalla Milano storica all'innovazione del benessere, con La speziale (Corso Buenos Aires, 59 - tel. 02 29400644). Uno spazio-studio creato e curato dalle dottoresse Adriana e Stella Pellini, farmaciste ed erboriste, la cui filosofia è quella di sollecitare e soddisfare i cinque sensi. Lo spazio è articolato in zone interattive tra loro, caratterizzate da diversi sguardi sul mondo del naturale. Qui lo shopping è su appuntamento, per potersi concedere e dedicare del tempo.

AFTERSHOPPING - Nascosto da un paio di vetrine marrone fumè, in Via Tadino 15, c'è Pandenus, un locale che fa da panetteria e pasticceria, per i vostri acquisti golosi, ma riserva un'area che dalla colazione accompagna i clienti fino all'happy hour. Un classico per fare due chiacchiere, seduti comodamente su poltroncine di pelle, magari sfogliando una rivista.