Chupito che passione

Il piccolo bicchierino da bere tutto d'un colpo

Si tratta di un piccolo bicchiere di superalcolico, solitamente rhum, bevuto tutto d’un fiato, “alla goccia”, o “one shot” e il liquore è accompagnato da un altro bicchierino delle stesse dimensioni, con succo di frutta, albicocca, o pera. Il succo fa sentire meno il rum, che va giù meglio e, essendo più pesante, si deposita nello stomaco e viene digerito per primo, provocando, appunto, l’effetto chupito. Se in Spagna è un bicchierino grande come una tazzina da caffè in cui è possibile versare qualsiasi tipo di bevanda alcolica, dal “licor de avellana” (nocciola) al “whisky PeChe” (di pesca), dalla tequila, ai classici superalcolici, da bere in compagnia, per festeggiare qualcosa o con il pretesto di brindare a qualcuno, a Milano sono tanti i locali che lo propongono ed è anche un modo per socializzare, offrendolo ai tavoli vicini.

Rum e pera è un classico, ma c’è anche chi lo serve in una versione inedita, come Le Trottoir dove, tra i tavoli, gira la chupito girl, sorta di cowboy in gonnella dotata di cinturone appositamente creato per il suo ruolo, che, al posto delle pistole e delle pallottole, ha le bottiglie di rum e pera e, in appositi scomparti sul petto i bicchierini e tutto l’occorrente per preparare il drink di tendenza. Tra le varianti, rum e ananas, rum e arancia, tequila bum bum (costo chupito 5 euro). Al Luminal invece, il chupito costa 10 euro, ma in questo locale glamour, che vede “sfilare” vip, calciatori, starlette tutte le settimane, da Sandy Marton, a Maldini, da Martins, ad Adriano agli Articolo 31, servono anche chupiti vodka-carua, oppure chupito a cascata, che si beve in una volta sola, mettendo u bicchierino sopra l’altro, sia il rum, che la pera e i due bicchieri si devono baciare.
A La Hora Feliz, cantina cubana dietro piazza Vetra, c’è il Bomber, calua, rum e crema di whisky, o l’Iron Eagle, tequila, blue curacao e limone; tra gli altri locali che lo propongono ci sono anche il Bar Magenta, il Limelight e il De Sade.