Arte da telefonino

Fra gli artisti, e non solo, si diffonde la Mobile-Art-Mania, per avere a portata di mano e d'orecchio l'opera preferita

Si diceva un tempo "Prendi l'arte e mettila da parte"... Oggi si dice "Prendi l'arte e mettila sul cellulare". Infatti, molti appassionati, fra cui numerosi artisti, per personalizzare il loro telefonino, hanno scelto di scaricate delle opere dal sito Deviantart.com.

ARTE A PORTATA D'ORECCHIO - Deviantart sta divenendo un punto di riferimento per chi si muove nel mondo dell'arte emergente. Una vetrina dove confluiscono artisti internazionali, laboratorio creativo e "negozio" dove poter acquistare le opere, a prezzi buoni. Ma se proprio il portafogli piange, allora è possibile scegliere le foto che più colpiscono, da tenere a portata di mano, o di orecchio, sul proprio mobile phone. Il costo va da pochi centesimi a qualche dollaro, basta selezionare la foto prescelta, cliccare su "Send to Mobile" e seguire le istruzioni. Unica avvertenza è di controllare che il telefonino sia compatibile col servizio di Deviantart.

MOBILE ART MANIA - Per la maggiore vanno foto rielaborate di facce buffe o distorte, bimbi monelli, immagini di quadri surreali o di manga e il tutto richiama alla mente mondi onirici, fiabeschi o da incubo. Fra gli artisti che si son lasciati contagiare dalla mobile-art-mania ci sono Matteo Basilè, in mostra alla Galleria d'arte Pack di Milano fino a settembre, Robert Gligorov, visto alla galleria BnD di Milano ad aprile e Tonylight, che realizza installazioni luminose e concerti col Game Boy.

Correlati:

www.deviantart.com