Intervista a Scuola Furano

Da Gorizia a Londra per conquistare... l'Italia

Incontriamo gli Scuola Furano, duo nato nel 2001 a Gorizia, e composto dal singer/producer Marco Busolini e dal dj producer Borut Viola. Con un suono esplosivo fatto di hip-hop, house, electro, hanno fatto (tra)ballare Londra negli ultimi mesi e le loro produzioni sono stabilmente da qualche settimana nelle prestigiose playlist della BBC Radio One.

Ciao ragazzi, come nasce il progetto Scuola Furano?
"Bella Milanodabere! Abbiamo deciso di far musica spinti da ascolti rap e black, sconvolti dall'house francese, dal cosiddetto french-touch, di cui i Daft Punk sono i pionieri."

Curiosità: da cosa deriva il vostro nome?
"Il nome Scuola Furano deriva da un manga giapponese (Holly e Benji in italiano), anche se teniamo a sottolineare la nostra non "nerditudine" in campo manga..." (ridono).

Quali sono le caratteristiche della vostra musica? Live o dj-set?
"Una volta c'era un live set, molto bello, con sintetizzatori, drum machine, microfoni! Adesso ci stiamo dedicando alla ricerca della perfezione Scuola Furano nei dj set di Borut. La nostra potrebbe essere definita come un'elettronica contaminata dalle nostre origini rap and black."

A Londra siete molto apprezzati. Parlateci brevemente della nightlife londinese e fateci sognare...
"Inanzitutto: party ad 1 pound alla domenica pomeriggio con chiusura a mezzanotte... This is London! E poi ovviamente più musica! Meno "tronisti" e simili, molta più club culture ed energia!"

Parliamo di Internet: My Space è una moda, destinata ad esaurirsi? E il Podcast è un mezzo di diffusione in cui credete?
"... Myspace? Tantissimo! Ma adesso c'è pure Facebook, e se non sapete cos'è vi consigliamo di aggiornarvi! We love podcast! E' una dritta, mi permette di mettere in rete i mixati più stravaganti, mi aiuta a sperimentare e a confrontarmi direttamente e velocemente con il pubblico."

L'estate è alle porte! Progetti?

"Felicità, quella sempre. Amore anche. Messaggi universali per fricchettoni pure. Scherzi a parte, c'è in cantiere un nuovo album, una cosa seria in preparazione... e di
conseguenza tanto, ma tanto spamming, relazioni pubbliche, djset, remix e singoli! Stay Tuned!"