Intervista a Relax in Franciacorta

In provincia di Brescia per un weekend a tutte coccole

E' un verde rasserenante quello che caratterizza la bella Franciacorta, oasi smeraldina che si distende a sud del Lago d'Iseo, in piena landa bresciana. Una terra di viti vestita, nota soprattutto per le sue bollicine dorate e raffinate, e che ora svela il suo volto più intrigante e rilassante: quello che omaggia il benessere. Le strutture non mancano e propongono un ventaglio di trattamenti molto diversificato.

DETOSSINARE E' MEGLIO CHE CURARE - Ammantata da un parco impreziosito da sculture contemporanee, L'Albereta (via Vittorio Emanuele II 33, Erbusco, tel. 030 7760550) è un luogo magico, intimo e raccolto, ideale per trascorrere qualche giorno lontano dalla frenesia. Una splendida locanda a cinque stelle del gruppo Terra Moretti e facente parte della catena Relais & Chateaux, la cui filosofia è riassunta nelle cinque "c": carattere, cortesia, calma, charme e cucina. E qui non ne manca nemmeno una, contando su un'ospitalità ineccepibile, una tavola sublimata dalle ricette di Gualtiero Marchesi e un benessere suggellato dall'Espace Vitalité Henri Chenot, diretto da Marie-Pierre Grenier: 1.400 metri quadrati dedicati alla remise en forme dove protagoniste sono la luce, filtrata dalle grandi vetrate, e l'acqua, che veste di cascate liquide persino le pareti. Un luogo morbido e carezzevole, rotondo e avvolgente, dove abbandondonarsi al piacere di un tempo tutto per sé. Ma seguendo una filosofia ben precisa: quella che, mettendo al centro l'individuo con le sue peculiarità, cerca di rallentarne il processo di invecchiamento. Come? Anzitutto detossinando l'organismo, per far sì che venga ristabilita l'energia. Un processo di purificazione e rigenerazione che fa leva su un regime alimentare studiato ad hoc e su fitoterapia, idroterapia (idromassaggi, fanghi e idrogetto), aromaterapia e massaggi atti a riequilibrare mente e corpo. Senza dimenticare piscina, bagno turco, sauna, vasca Kneipp e palestra. Volendo, è anche possibile seguire una dieta biolight a base di frutta, verdura, salsine aromatiche e cereali. Delizie che non prevedono l'uso di zucchero, sale e grassi ma che non peccano certo in presentazione, visto che a prepararle è lo stesso staff di Marchesi.

RELAX VISTA LAGO - A pochi passi dal Lago d'Iseo, a Paratico, si trova invece il Franciacorta Fitness, oasi wellness ospitata all'interno del Franciacorta Golf Hotel (via XXIV Maggio 48, tel. 035 913333). Un centro benessere aperto da quasi vent'anni e diretto con competenza dalla dottoressa Elena Bonassi. I suoi punti di forza? In primis l'eleganza degli spazi e poi la proposta varia e interessante: dai trattamenti estetici classici a quelli di ultima generazione come il Beauté Neuve (peeling agli acidi fruttati e vitamine) e l'Hydradermie (per distendere i lineamenti), passando per massaggi ayurvedici, shiatsu, hot stone e al cioccolato caldo con oli essenziali, impacco con la torba (non lontano sorge la Riserva Naturale Torbiere del Sebino), dall'effetto detossinante e drenante, vinoterapia (che sfrutta le proprietà antiossidanti di vino, mosto, vinacce  e olio di vinaccioli) e bagno di Cleopatra con yogurt e vaniglia. Da scegliere in vari tipi di programmi: da mezza giornata alla giornata intera, da due o tre giorni fino alla settimana.

LAVORI IN CORSO - Aprirà nel mese di giugno il centro benessere dell'Iseolago Hotel a Iseo (via Colombera 2, tel. 030 98891), struttura a quattro stelle con tanto di ristorante, L'Alzavola. Una spa che si preannuncia dalle tonalità calde, con tanto di musica diversa a seconda delle aree, sauna, idromassaggio, bagno turco e docce emozionali. Tanti pure i trattamenti, che andranno dallo shiatsu al linfodrenaggio e dal peeling all'uva di Franciacorta fino ai massaggi pre e post parto.

Correlati:

www.albereta.it
www.franciacortafitness.com