Burger di zucca con crema di caprino e radicchio rosso - Halloween

Ricette per Halloween: uno sfizio

Burger di zucca con crema di caprino e radicchio rosso lungo

Arriva Halloween. Ormai da tempo è una ricorrenza che gli italiani sono soliti festeggiare tra trucchi, vestiti ed eventi a tema.

Protagonista delle decorazioni e della tavola è lei, la zucca. Svuotata e scolpita funge da lampada o da simpatico suppellettile. Ma la vera domanda è: come riutilizzare la polpa per non buttarla via?

Burger di zucca con crema di caprino e radicchio rosso lungo

LIVELLO DIFFICOLTÀ: media

TEMPO DI PREPARAZIONE: 35 minuti

INGREDIENTI PER 4 BURGER:

1 kg di polpa di zucca
12 cucchiai di farina di ceci
8 cucchiai di pangrattato
2 radicchi rossi lughi
160 gr di caprino
aceto di vino rosso
sale
pepe
semi di sesamo qb
noce moscata qb

PROCEDIMENTO


Per i burger: tagliare a dadini la zucca e cuocere in acqua bollente non salata (perché si sistemerà la sapidità successivamente).
Appena cotta, schiacciare con una forchetta e lasciare scolare la polpa su un setaccio a fori stretti in modo da far scaricare l'acqua in eccesso.
Aggiungere alla polpa disidratata la farina di ceci, il pangrattato, la noce moscata (a piacere), il sale e il pepe. Si deve ottenere un composto modellabile con le mani (se non fosse così significa che è ancora ricco di acqua per cui sarà necessario aggiungere pangrattato in modo da asciugare il tutto).
Lasciare riposare per circa 10 minuti il composto ottenuto in modo che assorba bene tutti i sapori.

Per il radicchio: tagliare il radicchio a pezzetti, scaldare una padella con un filo d'olio extra vergine di oliva e cuocere per un paio di minuti, sfumando con un paio di cucchiai di aceto di vino rosso.
Appena appassito trasferire in una ciotola di vetro in modo che non continui la cottura.

Per la crema di caprino: ammorbidire il formaggio aggiungendo un filo d'olio evo e rimestando velocemente in modo da renderlo cremoso.

Tutto pronto! Creare dei medaglioni con il composto a base di zucca e cuocere in padella con un filo d'olio evo, 2 minuti per lato, finché non saranno dorati.

Disporre il primo medaglione su cui spalmare alla base la crema di caprino e aggiungere il radicchio stufato. Richiudere con un altro medaglione.

Per renderli dei veri sosia del pane, basterà cospargere con semi di sesamo il burger superiore e il piatto è pronto!

Croccantezza, dolcezza e acidità racchiusi in un boccone

Croccantezza, dolcezza e acidità racchiusi in un boccone