Libri per Halloween

Pagine da brivido per Halloween

Mini guida ai thriller più paurosi degli ultimi mesi

Per molti Halloween si associa alle zucche ghignanti e a "dolcetto o scherzetto". Per gli appassionati horror è però il titolo del cult movie di John Carpenter datato 1978. La lama del coltello ben luccicante, una maschera bianca priva di emozione e l'inquietante musica al cardiopalma sono alcuni degli elementi che hanno reso il film e il protagonista Michael Myers due icone indelebili della festa delle zucche. Ma quella degli assassini psicopatici non è certo una moda passeggera. Tanto che le storie sugli omicidi seriali hanno invaso sia il piccolo sia il grande schermo. Alzi la mano chi non conosce Hannibal Lecter o Dexter. E la letteratura? Da Edgar Allan Poe non c'è che sbizzarrirsi. Passiamo in rassegna le ultime uscite da brivido.

MODUS OPERANDI DIABOLICI - Nella vita reale i serial killer non commettono omicidi eclatanti e soddisfano i loro istinti primordiali senza lasciare scene del crimine particolarmente “vistose”. Ma gli scrittori non sanno che farsene di questi assassini “mansueti” ed ecco pronto il primo libro di questa nostra lista: Il giustiziere dell'italiano Max Orfei (Rizzoli, Euro 8,80). Tra le strade romane gira pericolosamente il “killer del Carnevale”, soprannominato così perché traveste le sue vittime con i costumi della festa. Mentre ne La cella del male di Will Lavender (Newton Compton, Euro 9,90) è il turno di poveri sventurati uccisi a colpi di ascia, poi ricoperti da libri e da opere di un misterioso artista. D’altrettanto impatto è Vittime di Jonathan Kellerman (Time Crime, Euro 10): ventre squarciato e intestini avvolti attorno al collo come grotteschi monili. C’è poco da stare allegri.

OCCHIO ALLE COPERTINE - Uno dei motivi che spesso ci induce a prendere un libro dagli scaffali e a leggerne la trama è proprio la copertina. Attualmente ci sono due romanzi dalla cover simile che emanano lo stesso senso di angoscia. Entrambi ritraggono l’occhio di una ragazza visibilmente terrorizzata. La paura di Francesca Bertuzzi (Newton Compton, Euro 9,90), alla sua seconda opera prima, e Il sotterraneo dell’inglese Stefan Leather (sperling & Kupfer, Euro 9,90). Il primo si svolge a Torino e tiene fede al suo titolo soprattutto nelle battute iniziali con una scena molto cruenta. Già best seller nelle vendite è invece lo scritto del britannico, caratterizzato da un sorprendente colpo di scena.

INCUBI TELEVISIVI - Reso noto dalla sua trasposizione televisiva, ecco arrivare nelle librerie il sesto capitolo dedicato al "serial killer dei serial killer" creato da Jeff Lindsay: Doppio Dexter (Mondadori, Euro 18,50). La saga a romanzi si discosta parecchio da quella tv, ma la macabra ironia del protagonista rimane la stessa. Thriller al femminile? Ecco la coppia Rizzoli&Isles che, nate dalla penna di Tess Gerritsen, continuano le loro indagini in La fenice rossa (Longanesi, Euro 17,60) in attesa di rivederle in azione anche sul piccolo schermo.

BRIVIDI EUROPEI - C’è una lingua che tutti sanno parlare da una parte all’altra dell’Europa e non si tratta dell’inglese bensì quella del sangue. A Berlino delle ragazze bionde vengono ritrovate uccise con i capelli tagliati e con al fianco un uccellino sventrato. È la trama congeniata dal tedesco Max Bentow per il suo Il profanatore (Sperling & Kupfer, Euro 9,90). Le fredde lande di Linköping in Svezia fanno da sfondo a storie di adolescenti uccise, comunità lesbiche e razzismo: Buio d’estate di Mons Kallentoft (Nord, Euro 18,60) è l’ennesimo thriller ambientato in quel nord Europa che, con la sua schiera di autori, sta dettando legge negli ultimi anni. Lo spagnolo Aris Alejandro non rinuncia al fascino della terra americana e ambienta il suo primo romanzo a Washington, L’artista della morte (TRE60, Euro 9,90). Un assassino appassionato di anatomia lascia i corpi delle vittime imitando alcune celeberrime opere, come l'Uomo vitruviano di Leonardo. Chiudiamo con un altro autore tedesco celebre per aver lanciato il genere psychothriller, Sebastian Fitzek. Il cacciatore di occhi (Einaudi, Euro 19,00) è il secondo capitolo (trilogia in arrivo?) legato al serial killer  "collezionista" di occhi.  E non sveliamo su come l'assassino tratti le sue vittime....