olio ligure

Liguria d'autunno

Cambio di stagione nel segno del prezioso oro verde ligure, l'olio extra vergine d'oliva dop

Mare, campagna, ma soprattutto olivi. Ad aprire il sipario autunnale in Liguria ci pensano loro. Simboli di una tradizione che risale a duemila anni fa, emblemi di un prodotto prezioso e genuino, il salutare olio extra vergine d’oliva dop. Oro regionale conosciuto in tutto il mondo, verde elisir ricco di proprietà benefiche, catalizzatore culturale che rende onore alla tavola e alla ricerca cosmetica.

Dalla Riviera dei Fiori a quella di Levante, passando per il Ponente savonese, il territorio esprime tutta la sua genuinità in questa eccellenza gastronomica. Protagonista di una serie di appuntamenti che animeranno la regione tra ottobre e novembre, rendendo omaggio alla stagionale bacchiattura delle olive, il momento in cui si scuotono gli alberi per lasciarne cadere i frutti.

Autunno ligure nel segno degli ulivi

Benvenuti in Liguria, tra la terra e il cielo ci sono gli ulivi. Sono loro i protagonisti d'autunno

sapori e profumi d'autunno, gli appuntamenti

Olivicoltori, frantoiani, imbottigliatori. Sono tutti coinvolti nella valorizzazione del pregiato condimento, realizzato con i frutti provenienti da sei diverse varietà di olivo locali. Promosso dal Consorzio per la Tutela dell’Olio Extra Vergine di Oliva dop Riviera Ligure, il pregiato oro verde trova la sua massima espressione in ricette e preparazioni tipiche.

Non solo focaccia e farinata. L’olio è complice esaltatore di specialità regionali quali il brandacujùn, a base di stoccafisso e patate, o la dolce stroscia di Pietrabruna, dove va a sostituire le uova, conferendo alla secca delizia zuccherina un gusto particolare.

L'occasione per assaporare queste e altre chicche si presenta dal 13 al 15 novembre, nel corso di OliOliva, kermesse che celebra i profumi di stagione e il gusto dell'olio appena franto nel centro storico di Imperia Oneglia. Un weekend per scoprire i prodotti e le atmosfere dell'entroterra con degustazioni e menu ideati ad hoc nei ristoranti della zona.

"PaneOlio e..." è invece il nome della manifestazione in programma a Sestri Levante dal 28 novembre all'8 dicembre. Un vero e proprio mercato organizzato dai frantoi e dalle aziende olivicole del Levante, perfetto per conoscere i colori e i sapori locali.

Dall'albero alla tavola, tutte le virtù delle olive sono nell'olio extra vergine d'oliva dop ligure

Dall'albero alla tavola, dal frutto al condimento, sono tante le virtù dell'olio extra vergine d'oliva dop ligure

alla scoperta dell'olio taggiasco

Tra le tipicità liguri, l'oliva taggiasca è un must che regala delicate nuance al palato, un sapore unico al confine del dolce. Un prodotto d'eccellenza da cui si ricava il pregiato olio taggiasco, capace di esprimere, con il suo gusto armonioso, i contrasti di un territorio che si divide tra la luce della costa e l’ombra delle valli. Figlio di un paesaggio verde e argentato, che risente dell'influenza del mare e delle montagne.

Sfumature che rivivono nelle bottiglie di Olio dop Riviera dei Fiori, sintesi perfetta dell'interazione tra la natura e l'uomo. All'oro verde ligure sono dedicati il Museo dell’olivo di Oneglia, un'esposizione con biblioteca tematica che raccoglie le collezioni della Famiglia Carli, e il Museo Sommariva di Albenga, uno spazio lungo le antiche mura della cittadina con un frantoio, vecchi attrezzi agricoli, torchi, dipinti e fotografie.

Un prodotto, l'olio, che è entrato a far parte della cultura ligure a 360 gradi, al punto che per un pernottamento di charme ora è possibile scegliere un antico frantoio trasformato in dimora. Ecco quindi b&b, agriturismi e locande dove soggiornare e cenare immersi nel verde di alberi secolari: dal Giada Country House di Dolcedo alle Dimore dell’Esedra a Sestri Levante, dall’Uliveto Saglietto di Imperia alle Macine del Confluente di Badalucco.

E per chi vuole spremere l'oliva nel segno della bellezza, sfruttando le sue proprietà emollienti, idratanti e nutrienti, ecco i trattamenti ad hoc proposti da centri specializzati come la beauty farm del relais Il casale di Finale Ligure, dove un massaggio è capace di donare a corpo e spirito momenti di armonia e relax. Nel segno dell'olio, naturalmente.

Le olive taggiasche, da cui si ricava il tipico Olio dop Riviera dei Fiori

Le olive taggiasche, da cui si ricava il tipico Olio dop Riviera dei Fiori

Correlati:

www.turismoinliguria.it/it/liguria/i-sapori/olio.h