Vinissage

Ad Asti, il salone dei vini naturali

Vernissage? No, ad Asti, sabato 16 e domenica 17 maggio si parla solo di Vinissage, manifestazione che incorona i vini naturali, provenienti da agricoltura biologica e biodinamica. Una vetrina importante, per raccontare di nettari profondamente legati alla vigna e al vignaiolo che li fa. Vini nati da una vendemmia sana, da un buon lavoro in vigneto e da un iter in cantina che avviene nel massimo rispetto per qualità e biodiversità.

Un'occasione per conoscere un Bacco diverso, forse più ruspante ma anche più vero. Un Bacco che parla fuori da coro e presta voce all'anima delle diverse zone viticole italiane. Un'opportunità per fare tanti assaggi e conosce il cuore dei paesaggi. Assaporando e anche acquistando i vini presentati. E non solo, visto che non mancano certo i prodotti biologici del Bel Paese, come marmellate, conserve, salumi e cioccolato.

L'iniziativa ha sede presso Palazzo del Michelerio, il prezzo d'ingresso è di 5 euro (comprensivo di catalogo, bicchiere e degustazioni) e gli orari d'ingresso sono dalle 15.30 alle 20 al sabato; e dalle 10.30 alle 19 alla domenica. Una chicca: sabato, a partire dalle 20, "Musica e vini nel chiostro", per sorsi fra le note.

Info: tel. 0141 399526.

Correlati:

www.comune.asti.it/turismo/promozione-territorio/v