Terme di Bormio

V di vapore. E di Valtellina

Tra Bormio e Masino, un rigenerante distretto del benessere termale

Lontane dallo stress delle città e immerse nello scenografico panorama valtellinese, i quattro centri termali della provincia di Sondrio hanno unito le loro forze tracciando un nuovo distretto del benessere in Lombardia. Un poker di strutture dove rigenerarsi e vivere momenti di puro relax. Ecco quindi che la Valtellina oltre ad essere un'oasi gustosa da scoprire, è anche una meta per piacevoli weekend all'insegna della bellezza e del wellness. Coccolati da salutari vapori, immergendosi in acque naturalmente calde tra i 36 e i 42°C.

VALDIDENTRO - Qui si trovano i ben noti e antichi Bagni Vecchi e Bagni Nuovi. Entrambi sono annessi a due eleganti alberghi e sono accessibili anche al pubblico esterno. Romantiche e suggestive, le terme dei Bagni Vecchi sorgono nel luogo dove già in epoca romana si trovava l'antico hospitium balneorum. Ad oggi sono disponibili più di trenta trattamenti (viso, corpo e rituali sensoriali) e si contano sei differenti settori per una completa remise en forme. Particolarmente suggestiva è la piscina esterna panoramica a picco sulla rupe. Inaugurato nel 1836, il Grand Hotel Bagni Nuovi è invece un gioiello dell'architettura Liberty e preziosa  testimonianza della Belle Époque. Particolarmente apprezzato per il suo percorso all'esterno, battezzato "Giardini di Venere", si articola in quattro settori e conta sette vasche termali.

BAGNI MASINO - A 1.132 metri di altitudine si trova la località Bagni Masino. Temperatura mite e aria particolarmente pura abbracciano l'antico relais edificato nel 1600. L'acqua termale sgorga dalle rocce ad una temperatura di 38°C e grazie alle sue proprietà è indicata per la cura di disturbi all'apparato digerente e il benessere della cute.  

BORMIO TERME - Dalla sorgente Cinglaccia nasce l'acqua di Bormio Terme che, a seconda della stagione, oscilla tra i 37 e i 40°C. Organizzate in tre macroaree (outdoor, indoor e thermarium) sono l'indirizzo più indicato per un breve vacanza familiare. Si trovano infatti vasche per bambini con giochi d'acqua. Tra i trattamenti disponibili, la balneofangoterapia (indicata per le malattie artroreumatiche), le cure inalatorie di sola acqua (per le forme rinosinusitiche bronchali) e la fangoterapia (indicata per sciogliere i dolori muscolari). 
  • PREZZI D'INGRESSO 
  • Bagni Vecchi o Bagni Nuovi: Euro 48 (ammessi i ragazzi di età superiore ai 14 anni)
  • Bagni Masino: Euro 75, incluso un massaggio e brunch (fino al 30 maggio le terme sono aperte dal venerdì al lunedì)
  • Bormio Terme: Da Euro 27 a Euro 34

Correlati:

www.valtellina.it