Skira, 80 anni a regola d'Arte

Bookstore e party in Triennale per la casa editrice dei cataloghi che accompagnano mostre e musei

Ogni buon visitatore di mostre e musei sa di cosa si parla quando si fa il nome Skira. La casa editrice specializzata in pubblicazioni di arte e design festeggia 80 anni di attività sempre sulla cresta dell'onda. Per questo ha organizzato una serata speciale alla Triennale di Milano, lo scorso giovedì 27 novembre, aprendo agli invitati la mostra antologica di Alberto Burri, ivi ospitata (e di cui Skira ha pubblicato il catalogo, in vendita a Euro 65,00).

L'ESORDIO - Da qualche mese la libreria della Triennale - peraltro già punto di riferimento per gli appassionati d'arte, architettura e design - è stata "convertita" a bookstore ufficiale Skira. Un punto vendita, quello di viale Alemagna, dove confluisce gran parte dei titoli presenti nel catalogo della casa editrice fondata nel 1928 da Albert Skira, in quel di Ginevra. Fu subito chiaro quali fossero gli interessi principali dell'editore, basti pensare che le prime pubblicazioni furono le Metamorfosi di Ovidio impreziosite da incisioni di Pablo Picasso, mentre Henri Matisse firmava i disegni che accompagnavano le Poésies di Stéphane Mallarmé.

AMICI DI IERI, AMICI DI OGGI - Il nome di Matisse ritorna anche nel presente: l'invito all'evento in Triennale riprendeva il disegno originale che il grande pittore, amico di Albert Skira, realizzò nel 1948 per i primi vent'anni della società. E' invece dal 1996 che Milano ospita, presso il cinquecentesco Palazzo Casati Stampa, in via Torino, il quartier generale dell'azienda guidata oggi da Massimo Vitta Zelman. Il presidente di Skira è legato da amicizia a Davide Rampello, al timone della Triennale, con il quale ha condiviso l'esperienza di membro del comitato che affiancava la Moratti all'Assessorato alla Cultura, almeno fino all'arrivo di Finazzer Flory.

LIBRI SPECIALI E LIBRI PER TUTTI - Agli invitati della serata, Skira ha donato un volume che racchiude la sua storia attraverso immagini e testi: un titolo pregiato che non sarà posto in vendita. Tra le ultime novità editoriali invece si segnala la recente collana SkiraMiniARTbooks: una serie di tascabili economici, monografie dedicate ad artisti (Michelangelo, Modigliani per esempio), movimenti (Futurismo, Surrealismo) o soggetti (Natura morta, Nudo di donna) al costo di 5,90 Euro ciascuna.