Pasqua al Castello

Pranzo al Castello Bevilacqua, fortezza medievale nel Veronese

Un antico castello, tanto spazio verde grazie quale distrarre la mente e un ristorante che aderisce all'alleanza Cuochi e presidi Slow Food. Sono i tre buoni motivi per un pranzo di Pasqua fuori porta a Bevilacqua, nel cuore della pianura veronese, fra Verona, Vicenza, Padova e Rovigo, piccolissimo comune dove si trova l'omonima fortezza medievale. In occasione del giorno di festa, lo chef propone il filetto di coniglio con lampone e olio del Garda; un intrigante risotto al limone con vaniglia di Tahiti e gamberi rossi e le conchiglie di Gragnano con carciofi, ricotta e mozzarella di bufala. Non manca l'agnello, servito con riduzione di brandy e patate e rosse. E per dessert? C'è una golosa colomba di pasta sfoglia farcita con crema chantilly e fragole. Il costo del pranzo è 39 Euro, vini inclusi. I bambini da 4 a 6 anni pagano 20 Euro, mentre per i più piccoli è gratuito.