Padova Vintage Festival

Un weekend di moda e cultura dagli anni Sessanta agli anni Novanta

Si cantava e si ballava The Power degli Snap. Si seguiva Beverly Hills, scegliendo tra Dylan il tenebroso e Brandon l'amico di tutti. Ma potevi optare anche per gli angusti segreti di Twin Peaks. A Sanremo vincevano i Pooh con Uomini soli. E Dave Grohl era incoronato nuovo batterista dei Nirvana. Al cinema si piangeva davanti a Edward mani di forbice, Ghost e Pretty Woman, ma si trascorrevano notti insonni grazie a IT... welcome back nel 1990! Sono trascorsi venti anni: tutto questo, adesso, è vintage. E rivendircarne il titolo è uno dei propositi del manifesto di Padova Vintage Festival, in programma dal 10 al 12 settembre.

Si tratta di un weekend non solo dedicato alla moda, ma anche all'arte e musica. Non mancano infatti mostre, workshop e lecture. Interessanti, il Polaroid Instant Camera Temporary Museum & Shop, esposizione e vendita di modelli, dotati di accessori quali borse tracolla, scatole logate, flash bar, flash elettronici e pellicole comprese; l'incontro Il vintage contemporaneo nell'intrattenimento: le performance, i costumi, chiacchierata sull'uso dell'oggetto/abito d'epoca a scopo performativo; o il focus sul trucco e parrucco dal titolo Brillantina: dai carrè arrotondati alle romantiche acconciature fino alle new wave.


L'ingresso e la partecipazione agli eventi di Padova Vintage Festival sono gratuiti. Orari: venerdì dalle 16 alle 22; sabato dalle 10 alle 24; domenica: dalle 10 alle 22. Qui il programma dettagliato

Correlati:

www.padovavintagefestival.it/