Ogni giorno è un nuovo giorno

La creatività di Paolo Lopriore si gusta anche a pranzo. Menu quotidiano e prezzi accessibili

Geniale e avanguardistico. Considerato dagli esperti del settore uno dei migliori chef d'Italia, con tanto di spassionata ammirazione da parte di Gualtiero Marchesi, Paolo Lopriore, executive chef del ristorante Kitchen, all'interno del Grand Hotel di Como, da settembre apre la sua cucina anche per pranzo. Un'occasione per assaporare un fine lunch con vista sul verde durante le ore diurne. E ad un prezzo accessibile.

Autore di ricette curiose, come il semifreddo allo zucchero affumicato, liquirizia e semi di finocchio o i ravioli alla mandorla amara con prosciutto, piselli e panna, a mezzodì lo chef proporrà sempre un nuovo menu giornaliero, prediligendo i sapori del lago e scegliendo personalmente gli ingredienti al mercato locale. La degustazione comprende un antipasto, un piatto unico (a base di carne, pesce o vegetariano) e un dessert. Qualche esempio? Controfiletto di vitello burro e salvia, patate lionesi e bietole al parmigiano; pesce di lago arrosto, riso profumato all'orientale e pomodori canditi; e ancora, uova al piatto, polenta fritta, caprino all'olio extra vergine di oliva e pepe nero. Il prezzo del menu fisso giornaliero è 25 Euro, acqua e caffè inclusi.

Il pranzo da Kitchen è servito dal martedì al venerdì, dalle 12 alle 14.30, mentre la domenica il ristorante è aperto per il brunch dalle 11 alle 14.30. Per informazioni e prenotazioni chimare il numero 031 516460 o scrivere a info@k-como.com.