Mostra mercato del disco usato e da collezione

A Pordenone, dischi vintage, lp, vinili e tante novità tra più di 100 espositori italiani e stranieri

Se la perfezione del digitale è un brivido di matematiche emozioni, l'analogico è sempre la certezza di un caldo abbraccio. Lo sanno bene gli organizzatori – e il fedele pubblico - della mostra mercato del disco usato di Pordenone, in programma sabato 29 e domenica 30 gennaio, giunta adesso all'edizione numero venti. Un appuntamento da non perdere, non solo per gli amanti dei 45 giri, ma per tutti coloro che, accantonati per due giorni iPod ed mp3, vorranno prendere parte a questa maratona musicale tra dischi vintage, curiosità e autentici pezzi da collezione italiani e dall'estero.

Sarà per l'ormai consolidato fascino degli anni '70 e del retrò, sarà la nostalgia per un sound più caldo e autentico, ma a dispetto della crisi del mercato discografico, il vinile continua ad essere un supporto richiesto. E di contro sempre più artisti in Italia e all'estero scelgono di pubblicare i loro album, oltre che nei formati mp3, anche in 33 giri. Dai dati Fimi, associazione confindustriale dei discografici, si evince che il vinile ha retto meglio l'urto della crisi: nel 2009, il business dei long playing si è aggirato attorno agli 1,4 milioni, appena il 7% in meno rispetto l'anno precedente, mentre il calo per i cd è stato addirittura pari al 25%. È ovvio che si parla pur sempre di una nicchia ristretta di mercato, dal momento che l'lp si attesta all'1,2% dell'intero fatturato dei supporti discografici.

La mostra mercato del disco usato e da collezione è organizzata da Virus Concerti, società di eventi e tournée musicali, insignita del premio speciale MEI (Meeting degli Indipendenti) per il suo impegno nel promuovere la musica italiana in patria e all'estero. L'evento si terrà presso il Padiglione 1 della Fiera di Pordenone, il 29 e 30 gennaio dalle ore 10 alle ore 19. L'ingresso costa 4 Euro. In entrambe le giornate ai primi 100 visitatori saranno omaggiate le esclusive borse del ventennale. È consentito portare i propri dischi e scambiarli con i rivenditori.

Da Milano è possibile raggiungere Pordenone in treno (Milano-Mestre-Pordenone). Il prezzo di sola andata è 35 Euro, il viaggio dura circa tre ore e trenta. Arrivati alla stazione, la fiera dista giusto 10 minuti a piedi.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati