Montreux Jazz Festival

Dal 3 al 18 luglio la Svizzera ospita i grandi nomi della musica internazionale

Estate, la stagione ideale e per i festival. La musica è ovunque. Anche, e soprattutto, in Svizzera. Dal 1967 sulle rive del Lago di Ginevra ai primi di luglio tiene banco il Montreux Jazz Festival. Due settimane di programmazione fitta che di jazz ormai mantiene solo il nome. Infatti tra i grandi nomi in cartellone all'Auditorium Stravinski ci sono Alice Cooper (8 luglio), Black Eyed Peas (6 luglio), Lily Allen e Klaxons (7 luglio), B.B. King (12 luglio), Earth Wind & Fire Experience (15 luglio). Alla Miles Davis Hall entrenanno due grandi regine della musica come Grace Jones (11 luglio) e Marianne Faithful (13 luglio), ma anche giovani rockers come Bloc Party (8 luglio) e gli electronici The Bewitched Hands On The Top Of Our Heads (18 luglio).

Ma la musica si espande anche in altre location in eventi totalmente gratuiti, da sottolineare la programmazione variegata del Montreux Jazz Cafè, che a inizio serata dà spazio ai gruppi emergenti, per poi alzare il sipario sugli artisti internazionali, a cui seguono jam session e dj set. Scelta per i suoni più elettronici al MDH Club, che offre dj set e live di artisti noti e dà spazio a progetti sperimentali. Altra chicca è lo Studio 41 che apre con l'aperitivo nel cocktail garden e poi vi porta sul dancefloor a ritmo house.

Per raggiungere Montreux: treno Milano-Briga e coincidenza Briga-Montreux. Tutte le location del festival non distano molto dalla stazione ferroviaria. Per ulteriori informazioni visitare il sito ufficiale della manifestazione.

Correlati:

www.montreuxjazz.com/?lang=fr&cat=practical&subcat