Merano e gli alberi di Natale griffati

In occasione dei Mercatini di Natale, Guillermo Mariotto, Elio Fiorucci e altri personaggi noti addobbano la città altoatesina

Chissà come sarà l'albero di Natale secondo Elio Fiorucci. Sicuramente ricco di colori, magari con angeli e nanetti. Oppure quello di Marco Lodola, l'artista dei neon, che a Milano ha già portato un suggestivo percorso di luce lungo Corso Vittorio Emanuele II. Mentre dagli schizzi di Guillermo Mariotto, deduciamo che sono le grucce gli addobbi del suo albero. Questi e tanti altri nomi dello spettacolo, in occasione delle prossime festività, creeranno venti alberi di Natale unici che saranno esposti per le strade di Merano durante i mercatini di Natale attesi dal 28 novembre al 6 gennaio.

Le opere fanno parte del progetto artistico "Alberi di Natale Merano. Collezione 2014" e saranno collocate nei principali punti di passaggio meranesi, come Piazza della Renna e Piazza Terme, creando un itinerario artistico percorribile in autonomia oppure in compagnia di una guida pronta a spiegare il significato delle singole creazioni. Un'iniziativa curiosa, che propone diverse riletture in chiave contemporanea di un classico della tradizione.