Rassegna del Gusto - Lodi e Cremona

Lodi al gusto

Fra il Lodigiano e il Cremasco, una rassegna gastronomica che promuove i sapori del territorio

La Raspadüra, il Granone, il Pannerone. Ma anche il Salva Cremasco e il Salame di Cremona. Sono tanti i prodotti e le ricette protagonisti di Rassegna del Gusto, golosa kermesse volta a promuovere e salvaguardare le tipicità lodigiane e cremasche. Da assaporare, dal 26 febbraio al 29 maggio, in un circuito che coinvolge sedici ristoranti.

"Con fierezza giungiamo alla nona edizione", dichiara Margherita Granata, ristoratrice e organizzatrice dell'evento, "la manifestazione è un'occasione per vivere una parentesi di gusto lontano dalla frenesia dei centri urbani, felicemente immersi nella campagna o in antichi borghi. E continua "il filo conduttore tra un menu e l'altro è la presenza del formaggio Raspadüra, il grana delle nostre terre. È perfetto per ogni uso e la novità di quest'anno sarà utilizzarlo anche come ingrediente per un dolce che sto mettendo a punto". Qualche assaggio dai menu? L'invitante stracotto di manzo al Roverone con polenta e fiocchi di Raspadüra; il ghiotto risotto mantecato alla salsiccia lodigiana e Raspadüra; il curioso stinco di maialino disossato stufato alla camomilla. Il tutto da sposare a rubicondi calici di San Colombano. E per dessert? Immancabile la Tortionata lodigiana, torta secca preparata con farina, uova, mandorle, burro e zucchero servita con crema zabaione. Non mancano i Bacioni di Lodi, morbidi pasticcini al cacao amaro.

Al piacere del cibo genuino, si unisce quello di un buon rapporto qualità prezzo dei menu: costano tutti 35 Euro, acqua e vino inclusi. Da gustare sia a pranzo sia a cena, bisogna però prenotare. I ristoranti aderenti all'iniziativa sono: Cascina Lorenza, Antica Osteria del Cerreto, Antica Osteria Lungoladda, Cantoni, La Caplania, Trattoria Bocchi, Bosco Laghetto, Osteria degli amici, Le bon becGli Oleandri, L'Osteria del gallo, Cacciatori, L'Osteria del Castello, Risotteria alla Torre, Gustame, Locanda del Sole.