Latinoamericagustando

Culinario viaggio nell'America più solare, sfogliando pagine gourmand

Sapete che sapore hanno arepas, alfajores e churros? E il picadillo a la habanera? Scoprirlo è semplice. Basta andare al Latinoamericando Expo, ospitato nell'area esterna del Forum di Assago (fino al 17 agosto), sedersi al tavolo di uno dei ristoranti tipici oppure spiluccare qua e là nelle varie stuzzicherie. In alternativa? Leggere due libri curiosi e appassionati, scritti da chi di tradizioni latino-americane se ne intende: Franca De Gasperi Otero, italo-peruviana, curatrice della sezione culturale del grande evento estivo e amante della buona cucina. "Cucinare è amare: con amore accogliamo i frutti della terra e, con amore, li utilizziamo per preparare alle persone amate un piatto di ricco di gusto e convivialità", dice donna Franca.

IL DOLCE... - Copertina di un verde rasserenante, immagini firmate dal fotografo peruviano Carlo Rojas, grafica pulita e spiegazioni precise e puntuali. Le delizie di Doña Franca è il secondo nato della Collana Pachamama, di Latinoamericando Editore. Un viaggio fra dolcezze fragranti, che profumano di cacao e cannella, latte e frutta tropicale, figlie dell'America Latina nonché della memoria, della sensibilità e della competenza di donna Franca. Un ghiotto itinerario scandito da un centinaio di ricette, suddivise per zone geografiche: Andina (Perù, Ecuador e Bolivia), Caraibica (Colombia, Cuba, Venezuela e Dominicana), Carioca (Brasile), Maya e Azteca (Messico e Guatemala) e terra dei Gauchos e Patagonia (Argentina, Cile e Uruguay). Ma un indice consente di rintracciare le prelibatezze anche per tipologia: biscotti, budini, torte, crostate, dolci al cucchiaio, mousse, farce, marmellate, gelati, soufflé, frittelle, panini dolci e piccola pasticceria. Insomma, un libro da collezione di facile consultazione, ricco di consigli, aneddoti e curiosità, compresi gli indirizzi dove reperire le materie prime in Italia. Qualche anticipazione golosa? Torta de lúcuma, mousse di chirimoya, manjarblanco de coco, pie de maracuyà o de piña, tiramisù de mango, picarones (preparati col camote, la patata dolce), guargüeros (impreziositi dal Pisco), manzana morada (con maíz morado) e buñuelos de yuca.

... E IL SALATO - Stessa eleganza, stessa architettura grafica, ma rubicondo colore di copertina per Le pietanze di Doña Franca, il primo volume della collana. Sempre con le belle immagini di Rojas e sempre scritto con puntiglio. Una sorvolata sulle tipicità latino-americane da servire a pranzo o a cena. Un libro che piace alle donne ma che non è solo per donne. Che profuma di carne, di pesce e dei frutti della Madre Terra, la Pachamama. Un volume da sfogliare per preparare ceviche, lomo saltado, ají de gallina, cazuela de mariscos, chimicurri, guacamole, empanadas, feijoada, coxinha de frango, picanha, farofa, pão de queijo e moqueca de peixe. Senza dimenticare qualche dessert e qualche cocktai. Come il Pisco Sour e la Piña Colada.

DOVE TROVARLI - Entrambi i volumi hanno un prezzo di 15 euro e si possono acquistare sia nelle librerie che online, sul sito http://www.pachamamafood.com/

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.latinoamericando.it