Festival del cinema muto Aosta

Festival del cinema muto

Una settimana ad Aosta per godersi le pellicole internazionali di cinema muto musicate dal vivo

Piccolo, con baffetti, bombetta e bastone, comico e malinconico allo stesso tempo: è Charlie Chaplin, a cui è dedicato il Festival internazionale del cinema muto musicato dal vivo che si svolgerà al Teatro Romano di Aosta dal 6 al 12 agosto. All'interno del festival si terrà il Concorso Giovani Musicisti Europei, il cui vincitore, oltre a ricevere un premio in denaro, avrà l'opportunità di comporre l'accompagnamento musicale di un film muto messo a disposizione dalla Cineteca del Museo Nazionale del Cinema di Torino e potrà eseguirlo dal vivo in anteprima al Cinema Massimo di Torino.

La serata di apertura omaggerà Stanley Kubrick attraverso le musiche di Gyorgy Ligeti. Le quattro serate centrali saranno interamente dedicate ai film interpretati e prodotti da Charlie Chaplin, quali The Fireman (7 agosto), musicato da Chirichiello e i casi a parte e The Vagabond, musicato da Yati Durant Ensemble; The Adventure (8 agosto) musicato da Parallelo Dramma e The Floorwalker musicato da Simone Maggio; The Tramp (9 agosto) musicato da Lili Refrain e Shangaied musicato da Magus; Easy Street (10 agosto) musicato da Illya Amar e Work musicato da Elia Casu/Antonio Pinna Duo; The Pawnshop (11 agosto) musicato da PanGea Orchestra e The Rink musicato da Federico Missio Movie Kit. Le ultime due serate omaggeranno Tigre reale (12 agosto) con l'accompagnamento dal vivo di Paolo Angeli, Gavino Murgia e Antonello Salis e Safety Last (13 agosto), accompagnamento musicale di Neil Brand.

Correlati:

www.stradedelcinema.it/concorsi/