Festa dello Strudel, Alpi di Siusi

Festa dello Strudel

Un dolce motivo per trascorrere qualche giorno fra le Dolomiti

L'affascinate paesaggio montano delle Dolomiti (di recente nominata dall'UNESCO Patrimonio Naturale dell'Umanità) ospita dal 30 agosto al 13 settembre la Festa dello Strudel. Due settimane durante le quali pasticcerie, bar e ristoranti di Castelrotto, Siusi allo Sciliar, Fiè allo Sciliar e Alpe di Siusi  prepareranno il tipico dolce del Südtirol non solo nella sua versione più conosciuta a base di mele, ma anche alle prugne, alle albicocche, ai lamponi, fino alla versione più esotica con l'ananas. Caldi cuori alla frutta avvolti nella tradizionale pasta sfoglia o nella frolla. Ma non solo. Gli strudel saranno preparati anche nella versione salata. Per esempio con una farcitura al salmone, ai crauti o ricotta e verdura. 

Sarà poi a Siusi allo Sciliar, in piazza Oswald von Wolkenstein, che sabato 12 settembre si terrà la festa di chiusura della manifestazione, con degustazioni non solo di strudel, ma anche di succhi fatti in casa e altri prodotti tipici di montagna, gastronomici ed artigianali. Fra le location aderenti all'iniziativa: le pasticcerie Fulterer e Seeberr, il ristorante Peppers, l'agriturismo Lafoglerhof e il ristorante dell'Hotel Europa.

Come arrivare: in auto, A22 (autostrada del Brennero), uscita Bolzano nord - Altipiano dello Sciliar/Alpe di Siusi (Fiè allo Sciliar 15 km; Siusi allo Sciliar 19 km; Alpe di Siusi 29 km; Castelrotto 22 km). In treno, da Milano, collegamenti per Bolzano e trasferimento verso le varie località con autobus di linea (http://www.sad.it/). Per maggiori informazioni sulla Festa dello Strudel consultare il sito www.strudelfest.com/it.

Correlati:

www.alpedisiusi.info