Estate in Valtellina

Vacanze in bicicletta grazie ad una fitta rete di percorsi appositamente segnati, per famiglie e sportivi allenati

In Valtellina è l'estate della bicicletta. Proprio così, la verdeggiante valle è la destinazione ideale per il turista amante della vacanza attiva. Grazie ad una fitta rete di percorsi appositamente tracciati, si potrà scoprire l'intero territorio, dall'Alta alla Bassa Valle, potendo scegliere tra circuiti di facile, media e alta difficoltà, nonché sentieri da affrontare in mountain bike.

EASY & MEDIUM - Chi vuole programmare una vacanza slow, magari in famiglia, può intraprendere il "Sentiero Valtellina" (da Colico a Bormio) oppure la "Ciclabile Valchiavenna" (da Colico a Villa di Chiavenna). Due percorsi abbastanza pianeggianti e alla portata di tutti, che costeggiano i fiumi Adda e Mera. Cento chilometri il primo, cinquanta il secondo, possono essere affrontati in più tappe, oppure alternando brevi pedalate a tratte in treno e soggiornare in agriturismo. Di difficoltà media è invece la "Via dei Terrazzamenti" (44 chilometri, da Chiuro a Berbenno), suggestivo tour tra filari di viti, dove alla meraviglia della natura si uniscono il fascino dei diversi edifici storico-artistici e delle numerose chiese.

SALITE, DISCESE & MTB - Gli sportivi desiderosi di salite e discese su strada sono accontentati dai passi dello Stelvio, del Gavia, del Mortirolo e dello Spluga. Sono infatti questi i luoghi dei ciclisti professionisti e non è raro incontrare lungo i tornanti i volti noti delle due ruote, che proprio qui si allenano per prepararsi alle grandi sfide. E per chi apprezza la mountain bike? Non c'è che l'imbarazzo della scelta: ben quaranta gli itinerari su sentieri sterrati in alta quota, con la possibilità di sostare in silenti baite e ristorasi gustando la deliziosa cucina del territorio, a base di bresaola (alimento ideale per gli sportivi), e formaggi quali Scimudin (dolce e delicato), Casera (preparato con latte parzialmente scremato) e Bitto (realizzato solo con latte d'alpeggio).

Correlati:

www.valtellina.it/