Ingressi gratuiti per la Festa della Donna

Donna e arte

Il 6 e 7 marzo, ingressi gratuiti per le "muse" nei luoghi d'arte. Tutti gli indirizzi in Lombardia

Il 6 e il 7 marzo il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per festeggiare la Giornata internazionale della Donna, offre a tutte le donne l'ingresso gratuito nei luoghi d'arte statali o aperture straordinarie. L'intento è voler celebrare il binomio Donna e Arte, connubio ispiratore di molti capolavori.

In Lombardia, la proposta più ampia è offerta dalla provincia di Brescia, con un percorso costituito da dieci indirizzi. Segue Milano con sette tappe. E poi Pavia, Mantova, Varese, Sondrio e Cremona. Purtroppo nulla fra Bergamo, Como e Lecco.

  • GLI INDIRIZZI A BRESCIA E PROVINCIA
  • Area Archeologica della Basilica Romana di Brescia (apertura straordinaria)
  • Piazza Giovanni Labus, 3
  • tel: 030 290196
  • Castello Scaligero di Sirmione
  • Piazza Castello, 1 - Sirmione
  • tel: 030 916468
  • Fornaci Romane di Lonato (aperto su richiesta)
  • Località Fornaci Romane dei Gorghi - Lonato
  • tel: non disponibile
  • Grotte di Catullo e Museo Archeologico di Sirmione
  • Piazzale Orti Manara, 4 - Sirmione
  • tel: 030 916157
  • Museo Archeologico della Val Camonica
  • Via Roma, 23 - Cividate Camuno
  • tel: 0364 344301
  • Parco Archeologico del Teatro e dell'Anfiteatro
  • Via IV Novembre - Cividate Camuno
  • tel: 0364 344301
  • Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri e Antiquarium
  • Località Naquane - Capo di Ponte
  • tel: 0364 42140
  • Santuario di Minerva di Breno (aperto su richiesta)
  • Località Spinera - Breno
  • tel: 0364 344301
  • Villa Romana di Toscolano Maderno
  • Località Capra - Toscolano Maderno
  • tel: non disponibile
  • Villa Romana e Antiquarium (aperto su richiesta)
  • Via Crocifisso, 22 - Desenzano del Garda
  • tel: 030 9143547
  • PREZZI
  • Per gli uomini, nei luoghi con ingresso a pagamento, il costo del biglietto è 4 Euro.

Correlati:

www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBA