Festa Trentina Rovereto

Ballando sul mondo

A Rovereto, la danza incontra i sapori della tradizione trentina, e non solo. Dal 3 al 13 settembre

I sapori dell'Est si intrecciano con quelli dell'Ovest. Il globale dialoga con il locale. E Rovereto si fa ombelico del mondo. Quando? Dal 3 al 13 settembre, in occasione di Oriente Occidente, il festival che indaga le nuove tendenze della danza internazionale (e che quest'anno mette a confronto l'ars coreutica russa, statunitense e canadese). La grande kermesse ballerina, infatti, ospita il goloso paniere di Terre, evento nell'evento che si preannuncia ricco di iniziative gourmand. Lo scopo? Far conoscere le eccellenze trentine legate ai Presìdi Slow Food nonché focalizzare l'attenzione sulle culinarie tradizioni delle comunità etniche presenti nella provincia (e facenti parte della rete di Terra Madre, volta alla difesa della sostenibilità e della biodiversità dei cibi nel Pianeta).

Ecco allora Il "Bistrot del Mondo" (ospitato nel Magic Mirror del centro storico del paese), dove sorseggiare tè provenienti da ogni dove (dalle 17 alle 19) e assaporare specialità del territorio e delle diciotto etnie residenti in loco (dalle 19.30 alle 23.30). Ma ecco anche "L'Arca del gusto Trentino", itinerario lungo corso Rosmini che inanella le chicche tutelate da Slow Food e rilette dall'estro dei cuochi locali: Mortandèla della Val di Non, Casolét di Val di Sole, Rabbi e Pejo, Luganega, Vezzena, Ciuìga del Banale, Puzzone di Moena, Botìro di malga di Primiero e razza bovina grigio alpina.

Senza dimenticare altri interessanti appuntamenti, fra cui i "Laboratori del Gusto" e "In Vino Veritas", un salone dedicato ai nettari biologici, biodinamici e naturali.

Correlati:

www.orienteoccidente.it