Tavola con pista

All'aeroporto di Linate, il gusto prende il volo

Tra un decollo e un atterraggio, il sapore prende forma. Succede al Ristorante Panoramico dell'aeroporto di Linate: incredibile vista sulle piste e tutto il piacere di godersi un buon piatto guardando l'andirivieni dei veicoli con le ali. Un ambiente soft e suggestivo, quasi sospeso tra la trasparenza delle grandi vetrate e il vuoto spaziale che si apre lungo un lato del locale. Un'oasi slow nella frenesia delle partenze e degli arrivi, dove pranzare o cenare fra legno, bambù e radici di alberi esotici.

SCALO GOLOSO - Gestito da MyChef, maison leader nella ristorazione aeroportuale italiana, è la perfetta tappa golosa prima o dopo il volo, o perché no, anche senza volo, semplicemente per il bello dell'assaporare in un luogo fuori dagli schemi. La cucina proposta? Mediterranea, pronta a spaziare dalle lombarde tipicità a quelle delle regioni settentrionali, fino a toccare il mare. Insomma, un piccolo percorso nel gusto, per far conoscere ai viaggiatori tradizioni e italici prodotti di qualità. Elaborati in semplicità. Ecco allora il risotto giallo e la costoletta di vitello alla milanese, i tortelli di magro alla ligure, la zuppa di verdure alla paesana e i classici spaghetti al pomodoro e basilico. Per continuare con la bresaola valtellinese e il salame di Felino al coltello, il filetto di bue ai ferri e l'entrecôte di manzo alla griglia, il pesce spada alla brace e il filetto di branzino alla piastra. E senza dimenticare le proposte del giorno, come le trofiette al pesto e gamberetti, gli scampetti alla riminese e i tortelli di rucola con pomodoro e basilico. Ricette genuine, da accompagnare a una bella carta di vini nazionali.

SULLA ROTTA DEL GUSTO - E dopo averlo conosciuto tra i cieli di Linate, il Ristorante Panoramico lo si può scoprire anche tra le pagine de Il Mangelo 2010, nella sezione Premium Travel, il novello capitolo tutto dedicato alle aree gourmand negli aeroporti, ferrovie e autostrade italiane. Perché pure il viaggio abbia le sue curve di gola. E così, avvalendosi dell'esperienza di tre aziende quali Autogrill, MyChef e Chef Express, Il Mangelo, ovvero la guida ai ristoranti scritta da chi va al ristorante, ha riportato (in chiosa ai volumi di Milano, Roma, Genova e Torino) una piccola selezione di punti ristoro, snack bar e self service di eccellenza. Una selezione che attende di essere verificata e ampliata, grazie ai commenti dei clienti. Che, sul sito ufficiale, si possono registrare per poi votare e giudicare, trovando insegne che vanno oltre la quarantina segnalata nel volume cartaceo.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.ilmangelo.it