Questa sera funghiamo!

Pappardelle, tortini, filetti e strudel ingentiliti dal saporito principino dei boschi

Trifolati, impanati, ripieni, come condimento per la pasta o come contorno di secondi, i funghi si rivelano sempre degli appetitosi alleati in cucina. Ideali sia per gli amanti dei gusti decisi sia per quelli che strizzano l'occhio solo ai sapori vegetariani.

Vi è venuta voglia? Funghi, ragù, piselli e prosciutto sono il condimento delle rustiche pappardelle servite alla Trattoria de la Trebia, grazioso ristorante dall'atmosfera familiare in zona Porta Romana, che le propone come piatto simbolo della casa. Senza dimenticare di inserire in menu il risotto, la tagliata o il filetto di manzo con porcini. Se alle pappardelle preferite le tagliatelle, provate quelle ai porcini de La Bottega del Due Punto Due, nei pressi di Piazza della Repubblica. Una taverna giovane, dall'ambiente lineare ed essenziale, dove lo chef suggerisce anche il filetto di maiale gratinato alle erbe in salsa di funghi. Qualcosa di "chiccoso"? Puntate allora al mini strudel di porcini al timo con potage parmentier (crema di patate e porri) o al tortino di patate e funghi con crema di Reblochon del bistrot Matinée, intimo angolo gourmet a pochi passi dall'Arco della Pace.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati