Pronti... via

Insalate, zuppe, spremute e fresh food prêt-à-porter

A pranzo non avete voglia del solito panino? Ora ci sono tante alternative valide e salutari per nutrirsi in modo leggero e naturale, accontentando gusto e linea. E senza nemmeno spostarsi da casa o dall'ufficio. Per un mezzogiorno rilassato.

SMART LUNCH - È una semplice gastronomia, della serie prendi e porti via oppure mangi lì, tra sedie, sgabelli e tavoli in legno, ordinando o scegliendo dal bancone-vetrina. Un posticino easy Smartlunch.it (l'insegna recita proprio così), che ora lancia anche il servizio di delivery per la pausa pranzo. Fruirne è facile: basta prenotare entro le 11.30 inviando una e-mail (oppure telefonando o mandando un fax) e la combinazione scelta giunge direttamente sulla scrivania dell'ufficio, a casa e persino al parco. Come? In pratiche vaschette trasparenti monouso, corredate da posate, condimenti, bibita e bocconcini di pane fresco (bianco, ai semi o alle olive). Il tutto racchiuso in un sacchetto di carta etichettato con il nome proprio della persona che lo ha ordinato. Carino, no? Inoltre, se ci si iscrive alla newsletter, ogni mattina si riceve via mail il menu del giorno. Varie le proposte, che vanno dalla cucina casalinga (lasagne, parmigiana di melanzane, cotoletta di pollo, carpaccio, bresaola e insalatone) a pietanze light, perfette per la prova costume, come le penne integrali con rucola, pomodorini, fagiolini e grana, il cuscus vegetariano, il farro con tonno e le macedonie di frutta. Il servizio "a domicilio" è attivo dal lunedì al sabato, con consegna gratuita per un minimo ordine di 10 Euro.

FRESH FOOD - Ha un nome giovane e green Lattughino, posizionato lungo il Naviglio Grande. Un locale bio e brioso, che serve ricettine genuine, fra arredi vintage e riviste d'avanguardia, e che offre anche i servizi di takeaway e delivery, consegnando le leccornie at home, in office, in palestra e addirittura ai giardini. I piatti (trasportati in simpatiche bici o apecar) vengono presentati in allegri box in materiale biodegradabile che si trasformano in simpatiche tovagliette prêt-à-porter. Il menu? Ricco e preciso, visto che per ogni portata vengono indicati ingredienti, nutrimenti e calorie. Da provare: la Summer Indie Salad (con radicchio alla griglia, zucchine alla menta, pomodorini, noci, germogli e tofu); il Cappon Magro Vegetariano, rilettura verde della specialità ligure; l'insalata Alfa-Alfa (con tonno fresco marinato in salsa di soia e poi grigliato, patate rosse al vapore, pomodorini, sedano scottato, germogli, olive nere e citronette allo zenzero); la zuppa di kamut con coriandolo e menta; la crema di carote e ginger; e il mix di cereali con verdure di stagione e olio biologico. Senza dimenticare la quinoa con frutta, miele e yogurt, la bavarese di mais con frutti di bosco e i succhi bio. E per chi vuole stare in forma? Lattughino ha messo a punto una dieta detossinante e una per far bella la pelle, da seguire per 5 o 10 giorni (sempre con invio a domicilio). Per usufruire del delivery service è sufficiente chiamare oppure registrarsi online e ordinare (spesa minima di 15 Euro, consegna inclusa).

JUICE CHOISE - Frutta frullata, "viva", pura e non pastorizzata. È lei una delle protagoniste del menu di Juicebar, serie di corner a tutta salute presenti a Milano, e non solo: al settimo piano de La Rinascente di piazza Duomo, ai centri fitness GetFit di viale Stelvio (dov'è attivo il servizio di delivery) e di Gallarate, all'aeroporto di Orio al Serio e, prossimamente, alla Stazione Centrale di Milano. Piccole oasi di benessere, dove rilassarsi, assaggiando healty food fra pouf colorati e tavolini in wengè, oppure acquistare le fresche delizie per poi portarle via con sé, a passeggio, in treno o persino in aereo, grazie ai contenitori ermetici. Il bello? Che si può ordinare alla cassa o prendere i prodotti direttamente dai frigo self-service. Cosa scegliere? Le centrifughe di frutta e verdura, i soffici smoothies, le ricche macedonie con muesli e yogurt magro o yogurt gelato (home made, impreziosito dalle bacche di vaniglia) nonché i Super Juice, energetici drink naturali. E ancora, zuppe, insalate, piatti di verdure cotte al vapore, sandwich e wrap integrali. Tutti da comporre al momento, selezionando gli ingredienti in bella vista al bancone (e interamente a filiera controllata). Così si segue l'appetito e la stagionalità, spaziando dagli ortaggi ai legumi, dall'orzo al farro, dall'amaranto alla quinoa, dal riso nero al cuscus, fino al pollo da agricoltura biologica. Un menu variegato, adatto anche ai vegetariani, ai vegani e a chi soffre di intolleranze alimentari. E per finire? Una fetta di torta artigianale con un buon caffè della pregiata miscela Rainforest, che risponde a dettami di ecosostenibilità.