Premio Italia a Tavola

Chef Rubio incoronato dal sondaggio web che premia i personaggi food and beverage dell'anno

Con un record di votanti (ben 163.914), anche quest'anno, sono stati decretati i personaggi dell'anno dell'enogastronomia e della ristorazione.

Il sondaggio web, promosso da Italia a Tavola, era aperto a tutti gli utenti e consentiva a ognuno di esprimere liberamente sino a 12 preferenze (massimo 3 per ciascuna delle 4 categorie), votando per chi, nel corso dell’anno, si è impegnato al meglio per valorizzare il Made in Italy.



Il risultato? Per la categoria cuochi, è stato incoronato Chef Rubio, celebre volto anticonformista della tv, che ha avuto la meglio su personaggi del calibro di Iginio Massari e Antonino Cannavacciuolo, registrando il più alto numero di voti (17.280). È un volto del piccolo schermo anche Sara Papa, presenza fissa nel programma Geo&Geo di RaiTre, votata come opinion leader dell'anno.

Sul podio sale anche Vito Intini, presidente Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori Vino) e coordinatore Convi (Consulta nazionale del vino italiano), che si aggiudica il titolo per la categoria maître e sommelier. Mentre il barman dell'anno è Gian Nicola Libardi del Tatikakeya di Calceranica al Lago, in provincia di Trento. Un poker d'eccezione, che sarà premiato ufficialmente nel corso del convegno organizzato ad hoc, in programma il 2 aprile a Firenze.