Insalata di pesce e crema di fave fresche - ricetta del mese

La ricetta del mese - È tempo di fave!

Insalata di pesce con crema di fave fresche

In Sicilia "u maccu di favi" è una minestra stracotta di fave fresche annoverata tra i PAT (prodotti agroalimentari tradizionali). Il nome deriva da "maccare" ovvero schiacciare le fave in cottura per renderle cremose.

Sbocciano le prime fave di stagione! Saranno l'ingrediente del mese cui di consueto dedicherò due ricette.

Buone, colorate, dolci e altamente nutritive fanno parte della famiglia della leguminose e i mesi in cui goderne vanno da aprile a giugno.

Ecco dunque la prima ricetta che le vedrà protagoniste in una doppia consistenza insieme ad un trittico di pesce con salmone, totani e gamberoni.

Un'idea fresca e primaverile di insalata di pesce

Un'idea fresca e primaverile di insalata di pesce

INSALATA DI PESCE CON CREMA DI FAVE FRESCHE

  • LIVELLO DIFFICOLTÀ
    • Medio
  • TEMPO DI PREPARAZIONE
    • 45 minuti
  • INGREDIENTI PER 2 PERSONE
    • 300 g di fave decorticate
    • 6 gamberoni
    • 1 trancio di salmone
    • 300 g di totani
    • 1 limone
    • 1 zenzero
    • prezzemolo
    • sale e pepe qb

procedimento

Per la crema di fave: fate sbianchire le fave in acqua bollente per 1 minuto. Scolatele e lasciate sotto acqua corrente fredda poi procedete con l'eliminazione del tegumento di ogni fava (eh si dovrà essere fatto una per una!).

Appena finito lasciatene da parte una manciata intere e saltate in padella con un filo d'olio per qualche minuto. Queste serviranno a conferire al piatto una parte croccante e richiamare il gusto delle fave in purezza.

Lasciate stufare la restante parte in una pentola con olio, un bicchiere d'acqua, sale e pepe per almeno 20 minuti.

Tenete sotto controllo la cottura perché si attaccano facilmente al fondo e girate delicatamente con un cucchiaio.

Trascorso il tempo necessario le fave si disfano pian piano creando una crema deliziosa. La texture ottenuta è grossolana, ma se desiderate una consistenza vellutata frullate in un mixer e poi filtrate il composto attraverso un colino.

Dettagli gustosi

Dettagli gustosi

Per il pesce: fate marinare i totani (tagliati a rondelle) e il salmone per almeno 20 minuti in ciotole differenti con olio, pepe, prezzemolo e zenzero sia in succo sia grattugiato.

Procedete poi con le cotture in base ai tempi di preparazione del pesce, dunque il primo è il totano. Saltatelo in padella con un filo d'olio finché diventa morbido ma non gommoso.

In un'altra padella sempre con un filo d'olio scottate poi il trancio di salmone 30 secondi per lato e per ultimi i gamberoni solo da un lato per 30 secondi.

Procedete con l'impiattamento disponendo alla base la crema di fave, poi il salmone scaloppato a fettine, gli anelli di totano e infine i gamberoni in cima. Completate il piatto con le fave intere precedentemente scottate e una grattugiata di scorza di limone.

Consiglio: abbinate dei cuori di carciofo tagliati sottili e appena conditi con olio, sale e limone.