La colomba pasquale - ricetta

La colomba pasquale

La ricetta per farla in casa con i trucchi del maestro pasticcere Mauro Morandin

Se pensate che fare un dolce del genere in casa sia impossibile, dovrete ricredervi! Con questa ricetta avrete modo di mettere le mani in pasta sperimentando una versione facilitata della colomba pasquale, grazie ai consigli e ai trucchi del maestro pasticcere Mauro Morandin.

La colomba soffice, profumata e fatta in casa

La colomba soffice, profumata e fatta in casa

la colomba di pasqua

  • LIVELLO DIFFICOLTÀ
    • Medio
  • TEMPO DI PREPARAZIONE
    • 12 ore per la biga + 30 min per l'impasto + 12 ore di lievitazione
  • INGREDIENTI PER 1 COLOMBA
    • 300 g Farina "00"
    • 150 g Burro
    • 125 g Acqua
    • 125 g Tuorlo d'uovo
    • 200 g Canditi
    • 100 g Zucchero semolato
    • 150 g lievito madre o biga
    • Stampo di carta
    • Per la biga:
    • 50 g acqua
    • 100 g farina "00"
    • 2 g di lievito di birra fresco

procedimento

Se non avete il lievito madre la prima cosa da preparare è la biga. Si tratta di un preimpasto a base di farina, acqua e lievito di birra.

È questo l'agente lievitante che influisce sulla morbidezza, sulla digeribilità e sul sapore del prodotto aumentandone, inoltre, i tempi di conservazione.

Per la biga: unite 50 g di acqua, 100 g di farina, 2 g di lievito di birra fresco. Impastate per almeno 15 minuti finché non si amalgamano bene tutti gli ingredienti. Mettete in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in frigo per 12 ore.

Superato questo tempo procedete con l'impasto della colomba. Per prima cosa unite farina, acqua e tuorli d'uovo facendo attenzione a non creare grumi. Aggiungete poi lo zucchero e continuate a lavorare l'impasto.

È il momento della biga. Prima di aggiungerla eliminate con un coltello la patina esterna, indurita durante la lievitazione. Unite quindi i 150 g necessari e abbiate pazienza impastando senza sosta. È un passaggio cruciale, dovete coccolare l'impasto con il calore delle vostre mani perché sarà questo che conferirà la morbidezza.

Ottenuto un impasto liscio e omogeneo aggiungete poco alla volta il burro, che dovrà essere morbido e a temperatura ambiente. Continuate a lavorare con pazienza la creatura e solo alla fine aggiungete i canditi.

A questo punto formate un filone e tagliatelo a metà in senso longitudinale. Disponete a croce nello stampo di carta i due filoni ottenuti e fate lievitare per altre 12 ore in un luogo asciutto.

Trascorso questo tempo cuocete in forno per 40 minuti a 160°. Prima di sfornare fate sempre la prova dello stecchino in modo da assicurarvi l'effettiva cottura.

Importante: appena tirate fuori dal forno la colomba è necessario infilzarla alla base con due ferri da maglia e capovolgerla (sotto in foto). Questo servirà per non fare "sgonfiare" l'impasto e mantenerlo alto e soffice.

Il passaggio finale, appena fuori dal forno, per non fare sgonfiare la colomba

Il passaggio finale, appena fuori dal forno, per non fare sgonfiare la colomba

Il consiglio: servitela tiepida accompagnata con crema pasticciera.