L'ape al ristorante

L'aperitivo è servito! Al tavolo, of course

Nessun buffet. Nessuna confusione. Nessun duello gomito a gomito per la conquista di una tartina. E così l'aperitivo si fa rilassante, stando seduti al tavolo, serviti e riveriti dal cameriere, senza l'obbligo di alzarsi continuamente per rifocillarsi. A proporlo sono alcuni ristoranti meneghini, dalle cui cucine escono mini portate ben curate che nulla hanno da invidiare alle sfilate di variegate cibarie. La formula? Quella classica dell'happy hour all'italiana: paghi il drink e a corredo arrivano le stuzzicherie.

FATTI A FETTINE...
- Da quando a L'Osteria dell'Operetta sono giunti i giovani fratelli Leana e Paolo Regina soffia una piacevole brezza di novità. Ecco dunque "L'aperitivo della Lea", golosa parentesi che va in scena dal martedì alla domenica dalle 18 alle 20, sia nella sala grande, fra specchi, cornici e pareti rosso-nere, che nel bel dehors, con tanto di intimi tavolini e seggiole in ferro battuto. Un momento da vivere in serenità, scegliendo fra diverse proposte: tagliere di salumi con fragrante gnocco fritto; crudité di pesce; piatto vegetariano; frutta mista; e formaggi stagionati. Con calice di vino bianco o rosso (oppure cocktail) incluso (prezzi da 10 a 15 euro). Crudité e solo crudité, invece, da Food & Fashion, dal lunedì al sabato dalle 18 alle 21. Con 13 euro giunge al tavolo un piattino con gamberi, scampi, tartarine e carpaccini di salmone, tonno e ricciola. Più un calice di Prosecco o champagne. L'ambiente? Giovane e luminoso, fra pareti floreali argentate, pouf, divanetti e iridescente bancone bar dalle mutevoli cromie.

...O A BOCCONCINI
- Al ristorante Legrion, la parola d'ordine è finger food: dal martedì al sabato, dalle 17.30 alle 23. Un aperitivo lungo, con tanti mini assaggi come insaltine di cereali, spiedini con pomodorini e mozzarelline, carpacci mignon e pinzimonio di verdure, corredati da un cocktail (7 euro) o da un calice di vino (a partire da 5 euro). Il tutto servito in un locale dal design minimalista che non rinuncia ai mattoni a vista. Bocconcini in arrivo dalla fantasia dello chef anche da Ottimo, che dal lunedì al venerdì, dalle 18 alle 20.30 propone pietanzine gastronomiche in compagnia di un calice di vino bianco o rosso oppure di una flûte di spumante o champagne (6 euro i cocktail, da 6 euro i vini). Da gustare fuori, nel dehors, oppure dentro, fra arredi di trasparenze vestiti. Infine, finger e ancora finger food al Finger Cafè, un luogo quasi diafano nelle sue luci azzurrognole, in cui la materia sublima nel vetro e nella luce. E si fa cibo, riposto in ciotoline che una dopo l'altra si rincorrono su un vassoietto: cous cous, insalatine, verdurine, bruschettine e tartine. Quando? Dal lunedì al sabato dalle 18 alle 21.30 (cocktail e vini 8 euro, birre e bevande 6 euro).