Bentornato Giannino!

Lo storico ristorante di via Sciesa ritorna tra noi, stavolta in zona Repubblica

Il Giannino torna in vita! Lo storico ristorante di via Sciesa, chiuso ormai da tempo, è stato rilevato dal Sig. Joseph Ghapios.

IL PROPRIETARIO GHAPIOS - Nato al Cairo, ne ha fatta di strada questo signore, che ha iniziato a lavorare come lavapiatti. Il suo primo locale è stato il Santa Marta, poi il Coriandolo, e ora ha rilevato in via Pisani l'ex Grattacielo. Per rilanciare questo locale enorme, con ben 300 coperti e giardino, Ghapios ha avuto la brillante idea di rilevare il ristorante storico di via Sciesa, rispettando rigorosamente la proposta culinaria dell'antico ristorante: una trattoria di gran lusso con piatti gustosi costruiti sulle esigenze dei clienti.

VESTE NUOVA, SPIRITO DI SEMPRE - Ghapios ha aggiunto ingredienti fondamentali alla ricetta tradizionale: il fatto che il locale è aperto 365 giorni all'anno e che chiude molto tardi (la cucina funzione fino alle 00.30). In poche settimane il Giannino è riuscito a raggiungere un successo incredibile. In un ambiente ricco e formale, ma che allo stesso tempo mette  a proprio agio, coccolati da un servizio veloce e attento, fra i piatti dello chef Roberto Molinari, proposte classiche come l'insalata di mare tiepida con patate e rucola, le taglaitelle alla bolognese e il tandem ossobuco-cotoletta, ma anche ricette meno consuete come le crudità di mare con salsa tzatziki, i ravioli verdi di ortiche ai fagioli con salsa al timo e il maialino croccante al mirto.