Tom Ford alla New York Fashion Week

Tom Ford dannatamente favoloso

L’affascinante stilista texano protagonista della settimana della moda newyorchese

Fucking Fabulous. Il nome della nuova fragranza limited edition firmata Tom Ford, che ha inebriato le passerelle della settimana della moda di New York, è l’ultimo prodotto creato dall’inarrestabile stilista texano, celebre protagonista del rilancio del marchio Gucci negli anni ’90, e poi fondatore del brand Tom Ford.

Un impero che oggi vanta 49 store in gestione diretta e 77 shop-in-shop, incluso il monomarca di via Pietro Verri a Milano, nel quadrilatero della moda: oltre mille metri quadrati distribuiti su cinque piani e racchiusi in un ambiente ricercato ed elegante. In tutti i punti vendita, l’offerta spazia dal ready-to-wear maschile e femminile formale e casual, agli accessori, dall’eyewear (in licenza a Marcolin) ai cosmetici e ai profumi (in licenza a Estée Lauder Companies). Tutti rigorosamente Made in Italy.

Lo stilista Tom Ford

Lo stilista Tom Ford
Ma è solo l’inizio. L’istrionico stilista e regista, trent’anni di carriera e un giro d’affari con ricavi retail nel 2017 per circa 2 milioni di dollari (1,6 miliardi di euro), ha idee e obiettivi ben chiari. E, come dichiara in una lunga intervista rilasciata a The Business Of Fashion, mira a diventare una delle prime cinque griffe del mondo. Sarà difficile fermarlo.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati