Metti la creatività nello zaino

Tra gli eventi outsider del Fuori Salone, 16 designer tutti per Invicta

Gli anni '80 sono stati un periodo ricco di mode, status symbol e icone. Oggi la moda e il design sono sempre più atti creativi che prendono spunto dal passato reinventandolo, citandolo e rinnovandolo.

IN SPALLA DAGLI ANNI '80 AD OGGI - Lo zaino Invicta è stato un must
degli anni '80: chiunque varcava  il portone di una scuola lo aveva in
spalla, pieno di libri, ricordi e sogni. Oggi, nell'era dei milioni di zaini
superaccessoriati di mille marchi, Invicta vuole riaffermarsi come oggetto
cult per le nuove generazioni.

MINISAC, MAXIDESIGN - Minisac è il nuovo prodotto invictiano che verrà
lanciato durante il Salone del Mobile 2007. Prodotto originale in un
contesto anticonvenzionale per l'azienda che ha fatto la storia dello zaino
scolastico o meno. Il nuovo accessorio è packable, con le righe che
richiamano il famoso antenato, ma totalmente innovativo nella sua capacità
di reinventarsi e adattarsi al mondo giovanile sempre più esigente.

16 DESIGNER PER INVICTA - Per portare Minisac nel cuore delle nuove
generazioni e soprattutto sulle loro spalle cosa c'è di meglio che affidarsi
al design più giovane, fresco ed ironico? L'uscita del nuovo Invicta sarà
quindi accompagnata dai progetti di 16 giovani designer che hanno
sviluppato accessori con caratteristiche coerenti con il brand e il nuovo
prodotto: leggerezza, funzionalità e democraticità. Ecco Norain la nuova
sacca della spesa che gioca con l'aspetto ludico dei sacchetti di plastica,
così da poter diventare copri-testa in caso di pioggia o Backup  zaino
leggero, semplice e trendy entrambi perfetti kit di sopravvivenza nella
giungla metropolitana.

ZONA TORTONA A RIGHE - Il contesto di promozione dell'iniziativa è
Superstudio Più, in via Tortona 25, completamente vestito Invicta dal 18 al
23 aprile in un'atmosfera da party con allettante dj set. Ragazzi zaino in
spalla, si parte e si balla!

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati