La moda è veloce. Molto veloce

Crescono gli acquisti online e gli eShop d'abbigliamento

Grazie ad internet, la percezione del tempo e dello spazio si è estremamente ridotta. È tutto un qui e ora. Le tendenze mutano repentinamente e la moda è sempre più lo specchio che riflette i numerosi cambiamenti. Basti pensare ai diversi brand dediti alla cosiddetta "fast fashion". Una moda veloce che dalle passerelle corre tutto d'un fiato verso gli scaffali. Qualche nome? La svedese H&M, la spagnola Zara (e i suoi marchi, Pull and Bear, Stradivarius e Bershka), le francesi Pimkie e Promod, la svizzera Tally Weijl o l'italiana Alcott.

La fast fashion, oltre ad adeguarsi al gusto del momento, si è anche adattata ai nuovi ritmi quotidiani. Succede così che non occorre più recarsi in negozio: lo shopping adesso si fa online. Zara, ad esempio, mette in evidenza tutte novità della settimana, dando quindi la possibilità di visualizzare con un solo clic le ultime proposte outfit. Promod, tramite iscrizione alla newsletter, offre promozioni e concorsi in anteprima. Mentre Pimkie ha sempre un'interessante pagina dedicata ai good prices, una sorta di outlet online. E H&M? L'eShop per l'Italia sta per aprire e non mancheranno sconti e offerte esclusive per celebrare l'evento. Nell'attesa, il fashion victim più incallito può darsi allo shopping scovando interessanti affari su Yoox o Zalando e grazie agli ulteriori sconti disponibili su Signorsconto ricevere direttamente a casa il proprio tessoro ad un prezzo davvero conveniente.