Paolo Errico Collezione primavera-estate 2010

L'architettura del vestire

Paolo Errico: design, colori e disarmonica armonia

Paolo Errico è uno dei 5 vincitori della terza edizione dell'Incubatore della Moda. La sua collezione donna primavera-estate 2010 prende spunto dall'architettura e dal design, destrutturando gli anacronismi fino a dare vita ad una linea essenziale che rende labile il confine tra femminile e maschile.

I tessuti prediletti sono double di cotone per giacche e tailleur militareggianti, ma anche jersey e raso di cotone strech. Le stampe sono un omaggio alle opere del videoartista Beat Kuert, dove fortissime tinte primarie si scontrano con il tenuo color carne o l'avorio. Il tutto cucito su forme geometriche opposte a sinuosi drappeggi e fluidi abiti. La nuova collezione prevede anche 5 modelli di borse.

Correlati:

www.paoloerrico.com/