Franca Sozzani ambasciatrice ONU per la Moda

La direttrice di Vogue Italia è il primo Goodwill Ambassador di Fashion 4 Development

Poco prima dell'inizio della Settimana della Moda a Milano, dal 21 al 27 settembre, Franca Sozzani è stata nominata primo ambasciatore dell'Onu per la Moda, quale "veicolo d'indipendenza e autoaffermazione delle donne nel mondo". Il riconoscimento è stato ufficializzato al Walford Astoria di New York e la direttrice di Vogue Italia, davanti a first lady e capi di stato, ha tenuto un discorso di ringraziamento dichiarandosi fortunata nell'aver accettato "una sfida che cambierà non solo la mia vita, ma anche la vita di tutti coloro che sarò in grado di aiutare". In qualità di Goodwill Ambassador, si ripromette di "prendere in considerazione i nuovi stilisti che hanno le carte in regola per farsi conoscere nel mondo" e di "aprire piccoli laboratori, che potrebbero in seguito diventare piccole fabbriche e dare lavoro alle persone, e corrispondere loro un salario", sostenendo la convinzione che "la cultura e il lavoro siano gli unici strumenti per cambiare la condizione degli esseri umani". Stefano Boeri, assessore alla Cultura, Expo, Moda, Design di Milano, commenta la notizia con entusiasmo: "Fa onore alla nostra città e mi riempie di gioia. Si tratta di un riconoscimento che conferma il ruolo egemone della Moda non solo come fenomeno sociale ed estetico, ma anche, e soprattutto, economico e culturale, a Milano e in Italia."