Dantone, un regno di preziosi

Per continuare a brillare aprite lo scrigno...

Entrando da Dantone si ha proprio questa sensazione: aver scoperto uno scrigno di preziosi che mai avresti immaginato di scovare in via Cesare Correnti. Per trovare questi tesori Francesca Dantone ha dovuto girare parecchio, facendo un'accurata ricerca sui capi e portando il suo sorriso smagliante da Milano fino a Sant Tropez, Madrid, Londra e Parigi, passando per il Brasile.

UNA SAMBA COLORATAIodice è un marchio brasiliano che porta nel DNA le caratteristiche del suo paese d'origine: abiti colorati che sprigionano allegria e sensualità, tutti diversi e tutti originali. Ad accomunarli la morbidezza e la vestibilità del jersey, oltre a tagli ricchi di pieghe e di drappeggi per una femminilità senza stagione.

PATCHWORK – Made in Italy provenienti dalla capitale sono gli abiti di Pianura Studio, caratterizzati da una lavorazione ricercata sulle stampe e sugli accostamenti di tessuti. Le fantasie, dal classico rigato ai fiori più romantici, sono esaltate dal patchwork di materiali che abbina jersey, seta, cotone e crepe de chine. Ma le decorazioni non sono finite: stampe a caldo ricamate riproducono motivi e fiori che sembrano arrampicarsi sul vestito.

UN CESTINO PIENO DI FARFALLE - Nello scrigno non mancano mai gli oggetti più sfiziosi. Cestini di plastica intrecciata, da portare a mano o in spalla e firmati Natia Milano, si appoggiano sugli abiti come farfalle, in viola, fucsia, azzurro, bianco e nero. Farfalle nel nome invece le borse e pochette di Veritas Farfalla, marchio che lavora su pelle stampata e ricamata, dalla nappa alla pelle verniciata. A chiudere il quadro delle borse la linea di Kenzo, in pelle o cotone rifinito in pelle, a stampe fantasia o in elegante bianco e nero.

PROFUMI NATURALI – A ciascuno il suo profumo: per il corpo, per gli ambienti e per la biancheria. Sono i profumi di Dr. Vranjes Firenze, caratterizzati da un'alta percentuale di olio essenziale che li rende più resistenti nel tempo. Fragranze ricercate come il melograno, le spezie rare, la rosa cassis o più classiche come la lavanda, il bergamotto, l'ambra e l'iris.

LE SCARPE DI MISS ITALIA – L'ultima perla dello scrigno? Le scarpe di Miss Italia. Infatti da Dantone potete trovare le scarpe di Lella Baldi, prodotte dal calzaturificio marchigiano Mary e che sono state ai piedi delle ragazze più belle d'Italia durante l'edizione 2008 del noto concorso di bellezza. Dai sandali da schiava in pelle ai sandali gioiello ricoperti di strass. Non brillano solo le scarpe, ma anche la bigiotteria: in esposizione bracciali e orecchini in resina e cristalli, oltre a lunghe collane a catena.