Cherie's Tree House

Una casa sull'albero sui generis, un temporary shop per giovani creativi

Nasce un progetto unico ed innovativo per dare respiro all'originalità e alla fantasia dei giovani e più innovativi artisti di Milano. Non è da tutti giorni trovare una casa sull'albero, soprattutto nella city: da oggi è possibile grazie a Cherie's Tree House, un'idea di Chiara Grassi e Sylvie Gurschler.

TEMPORARY SHOP – È proprio questo il concept del duo milanese che ha deciso di realizzare la seconda edizione della Casa Sull'Albero presso lo Showroom 247 a Milano e, forte di un consolidato successo, si prepara a nuovi appuntamenti nel 2009. All'interno è stata creata un'ambientazione con foglie, cespugli, rami e tronchi che danno realmente la sensazione di essere all'interno di una casetta di legno. L'unica differenza è che, una volta entrati, vi si aprirà un mondo unico, fatto di giovani artisti e stilisti che propongono in esclusiva le loro collezioni private a prezzi unici. L'ingresso è libero e la giornata accompagnata da vari DJ set, aperitivi, vin brulé, torte (tante) in un ambiente informale ed attraente.

I PRODOTTI – I prodotti esposti sono tutti in vendita e sono realizzati da giovani e nuovi artisti, molti dei quali già operano nel mondo della moda, oltre a numerosi studenti d'Art Design ed Illuminazione. Abiti realizzati a mano, gioielli di diversi tipi, costumi da bagno, specchi, peluches, cappelli, fotografie: il tutto dai 10 euro ai 100 euro per gli oggetti più particolari. Inoltre è stata pensata un'area dello showroom interamente dedicata al Vintage/Second Hand dove è facile trovare idee davvero particolari.

PROSPETTIVE – Lo scopo è quello di dare spazio e visibilità alle nuove leve, di coinvolgere la società milanese, ma non solo: c'è già in progetto di proseguire l'esposizione e anche di allargarla ad altre città come Torino o addirittura altri paesi, dal momento che la Cherie's Tree House è itinerante e quindi le sue radici saranno presto sempre più estese. Le nuove selezioni dei partecipanti per la nuova edizione, nella primavera del 2009, sono aperte: non vi rimane che contattare direttamente Chiara o Sylvie per presentare i vostri progetti: cherie@cheriesflakes.com.