Can Can Paris, un angolo parigino a Milano

Romantico, suadente e cocotte come solo la Ville Lumiere sa essere: voila il negozio!

A pochi passi dalle colonne di San Lorenzo, c'è un piccolo negozio, Can Can Paris à Milan, che porta i suoi avventori a fare un metaforico viaggio nella Parigi retrò, quella delle piccole e caratteristiche boutique dall'aria cocotte. Varcando la soglia si viene accolti da un uomo cordiale e dal suo spiccato accento francese, raffinato nella parlata così come nei modi e nell'abbigliamento, curato nel dettaglio, dal cardigan fino al foulard annodato intorno al collo.

L'ANIMA PARIGINA - Lui è Philippe, fioraio à la page a Parigi e proprietario, insieme al designer Alberto, dello shop. La musica retrò accompagna lo sguardo che scorre fra gli scaffali, dove vintage e nuovo si fondono tra giocosìtà e malizia. "È un mondo di immagine - spiega Philippe - non c'è niente di astratto. Tutto è colorato, allegro, divertente e improntato sul mondo femminile e la sua bellezza." Il fil rouge è la giocosità e la femminilità. Molti degli articoli presenti, tutti rigorosamente basati sulle scelte personali dei proprietari, si ispirano al mondo del burlesque.

LO STILE COCOTTE
- Ogni proposta è scelta con cura, seguendo una linea del tempo che parte dallo stile Liberty fino agli anni Settanta. America, Londra, un po' di Italia, ma soprattutto Francia. Ecco i paesi di origine degli oggetti esposti, tutti scovati nei luoghi segreti delle città, nei mercatini e nei grandi saloni di Parigi. Bijoux, accessori moda e per la casa, memorabilia: ogni chicca esposta incarna il pubblico ideale, "È la signora che lavora ma nell'intimità ha bisogno di momenti un po' cocotte e molto femminili." Un mondo che ha da poco compiuto il suo primo anno. Anche se, in realtà, Alberto e Philippe hanno iniziato la loro attività con il negozio Fioraio a Parigi, in via del Bollo.

I PREZZI - I piccoli e grandi cadeaux hanno prezzi che variano dai 5 Euro di una coppia di bamboline vintage anni Cinquanta, quelle che era usanza mettere sulla cima delle torte nuziali, ai 15 Euro per charmes a ispirazione pin-up, da appendere al cellulare fino ai pezzi più ricercati come mobili originali anni Cinquanta a 2000 Euro o lampadari anni Quaranta a 3500 Euro.

Quando si esce dall'intima e ovattata realtà di Can Can Paris si lascia un mondo di giochi, divertimenti e femminilità fatto di piccole e grandi chicche che incuriosiscono e affascinano. Un anfratto della Parigi di altri tempi, quella romantica e suadente che affascina l'immaginario collettivo e riesce a rivivere anche in una delle zone più frenetiche di Milano.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati