Beds full of love

Piumoni per affrontare questo inverno, soffici e ironici, in compagnia o in solitudine

Coccole gratuite grazie a enormi piumoni, morbidi, soffici, coperti da preziosi tessuti, oppure macchie di colore, stampe e, perché no, messaggi. In questo freddo mondo esterno, rintanarsi sotto l'evoluzione della semplice coperta, rincorre più significati. Per chi non riesce a smettere di indossare gli occhiali rosa, il piumone matrimoniale è sinonimo di cene consumate a letto con zuppe fumanti e dolce metà a stropicciare il cuore. Per gli incalliti della posizione supina, il piumone si arroventa con il pc, e si arricchisce con libri, giornali e tazze di thé. Il piumone, in questi inverni, è principe dell'isola felice che è il letto e dunque merita di rifarsi il look.

UN PIUMONE DI ELEGANZA – Maschile e femminile non fa differenza, un soffice piumone ricoperto di cachemire è il sogno anticipato, curve dolci si fanno eleganti momenti di calore. L’istituzione arriva da Frette, marchio di tessuti pregiati per la casa, colori opachi e tinte smorzate per un rigore che dura tutta la vita. Sperimentare l'arredamento all'insegna dell'alta qualità prosegue con Culti, per il quale il piumone diventa un oggetto fuso nel design e nel minimalismodi case con dogma estetico chiaro. Allora, per dichiararsi devoti di uno stile da declinare anche nella camera da letto Armani Casa non può che confermare lo stile sobrio che dal testa di moro all'antracite si spalma sui copripiumoni.

RAGAZZI ERASMUS – Studenti fuori sede, giovani in Erasmus, camere ammobiliate per poco, primo monolocale sudato, l'arredamento è condizionato dal portafogli. Per venire incontro alla necessità di bello seppur cheap, i nordici che di freddo se ne intendono, ci hanno fatto dono di Ikea: una graduale consistenza del piumone e l'irresistibile scelta fra tinte e fogge di copripiumoni di ogni tipo. Così cambiare diventa più facile e bello: quadretti, scozzesi, bizzarrie grafiche, e, perché no, anche fiorati che ricordano la casa di nonna Papera.

IL LETTO PARLA DA SOLO – Dal duo tedesco Miss Geschick & Lady Lapsus arriva il copripiumone che mette a tacere la voce fastidiosa del vostro partner Make love not war. Semplicemente bianco, ma diviso in due da una striscia centrale rossa: nei due emisferi è scritto 50%, la divisione è semplice, mai più ginocchia gelate dalla coperta rubata? Sicuramente no, ma invadere il 50% dell’altro darà soddisfazione. Sempre delle designer solitarie che si abbuffano nel cuore della notte c’è Buon appettito, lenzuolino e bavaglino a scacchi rossi e bianchi per non alzarsi neppure per mangiare. A chi non può fare a  meno della notorietà, Bassetti propone letti invasi da Marylin made by Andy Wharol, oppure con le gigantesche riproduzioni del maestro pop. Sogni d'oro.

Correlati:

www.missgeschickladylapsus.de