Alviero Martini

Primavera Botticelliana

In una passerella ornata da piantine fiorite sfila una donna elegantemente avvolta in tailleur bianchi con giacchini oro lucente.
I pantaloni stampati sono a sigaretta mentre i tutoni in maglia lavorata a giorno danno quel senso di frescura tipica dei giardini fioriti.
La donna Martini ama passeggiare tra i fiori e piante vestita di gonne ampie un po’ gitane costruite con pieghe e merletti e accostate a giacche fiorate.
Gli accessori sono tipici di Alviero Martini, borse con carte geografiche stampate. I colori spaziano dal verdino all’oro, dal violetto all’arancio, con tonalità pastello che sembrano raccolte da una tavolozza quattrocentesca.