Inaugurazione Galleria Vittorio Emanuele Milano

Galleria Vittorio Emanuele, un'originale installazione ne celebra il restauro

Specchi e wall led per riscoprire la bellezza del salotto di Milano

Un ottagono nel cuore dell'Ottagono: è questa l'installazione che celebra il rifacimento della Galleria Vittorio Emanuele, monumentale capolavoro progettato dall'architetto Giuseppe Mengoni nel 1865.

Milanesi e turisti possono ripercorrere le tappe che hanno portato il salotto della città all'antico splendore, tutti i giorni fino al 23 maggio.

L'installazione è nel salotto di Milano dal 7 al 23 maggio

L'installazione è nel salotto di Milano dal 7 al 23 maggio

Un'installazione nel salotto di milano

Le otto pareti della struttura, alte tre metri, hanno una duplice natura: specchi all'esterno, per amplificare in un gioco di riflessi il fascino del luogo, e led wall all'interno per raccontare con immagini e video il percorso di rifacimento della Galleria.

Ma non è finita: sono parte del progetto anche quattro postazioni con panche e binocoli, che permettono di ammirare i dettagli architettonici, cariatidi, lunette e lesene, riportati all'originario splendore.

Un salotto completamente rinnovato, restituito alla città nel suo stile eclettico, grazie alle case di moda Prada e Versace, con il contributo di Feltrinelli.

Un'installazione per scoprire le tappe del restauro della Galleria

Un'installazione per scoprire le tappe del restauro della Galleria