White nightlife

Un caleidoscopio di iniziative per passare la Notte in Bianco di sabato 24 giugno

NOTTE IN BIANCO - Ci sono mille modi per trascorrere la Notte Bianca milanese o, meglio, per passare la notte in bianco. Ci si può dedicare alla cultura, e andare ad ingoiare pillole di saggezza nei luoghi ad essa dedicati; gli amanti della musica potranno saziarsi a crepapelle e provare l'imbarazzo della scelta tra piazza Duomo, stazione Centrale, le chiese. E si può anche, bando alle metafore mangerecce, gustare letteralmente questa estiva "notte bianca a tavola".

RISTORANTI - Nell'ambito dell'attesissima MilanoLive 2006 "Sapere. Il Sapore del Sapere" farà breccia nella notte proponendo in sei ristoranti altrettanti appuntamenti musicali. Ecco i ristoranti dove trovare lo sfizioso abbinamento: Al "Tronco" (tel. 02 606072), in via Thaon de Revel 10 (dalle 22.00 alle 24.00), un duo di arpa e violino eseguirà brani della tradizione irlandese; all'Altra Pharmacia (tel. 02 3451300), in via Rosmini 3 (dalle 21.30 alle 23.30), un duo di violino e flauto si cimenterà con un repertorio classico; a La Taverna Dei Golosi (tel. 02 3451630), in corso Sempione 12 (dalle 21.30 alle 23.30), si esibirà un quintetto jazz diretto dal Maestro Tino Tracanna; al Tra di noi (tel. 02 347163), in via Piero della Francesca 2 (dalle 21.00 alle 23.00) un duo di violino e flauto suonerà brani di musica classica; al ristorante Pizzeria 115, in piazza Vigili del Fuoco 4 (dalle 20.00 alle 22.00), un duo di arpa e flauto proporrà arie tratte da famose opere liriche, e per finire il gruppo Key Key and CiglioVoice animerà il ristorante Mamma Lina (tel. 02 2574770), in viale Monza 256 (dalle 21.00 alle 23.00), con un repertorio di musica pop, rock e dance. Il MondoBeat Ristosound di Buccinasco rende omaggio ai Fab Four con un concerto di band emergenti a partire dalle ore 21.00 (tel. 02.4406231).

DEGUSTAZIONI - Se avete intrapreso una lotta contro la pigrizia, e non volete perderla sedendovi attorno ad una tavola per tutta la sera, ma allo stesso tempo in voi è il senso della gola a trionfare, oltre ad avere una viva curiosità verso prodotti tipici di altre località e paesi, c'è invece un tour gastronomico assolutamente da non perdere. Di seguito le sfiziose tappe: Alpini in festa, Zona Castello Sforzesco, 14.00 - 06.00, vendita di prodotti tipici a cura dell’Associazione Nazionale Alpini - Sezione Milano; La Svizzera a Milano, Via Agnello 8, 14.00 - 02.00, degustazione gratuita di formaggi tipici svizzeri; Bruno's, 101 panini al prezzo eccezionale di 1€, Spallanzani in festa, via Spallanzani, 20.00 - 02.00; mercatino enogastronomico in viale Sabotino angolo Via Crema, 20.30 - 06.00; Degustazione Regione Marche presso l'Enoteca di Bastioni di Porta Volta 9, dalle 18.00 all'alba.

SOLIDARIETA' - Ma la notte non è solo la culla della vita godereccia nei locali, è anche un momento di meditazione e riflessione. E riflettendo, si sa, si diventa più buoni e solidali. All'interno della Casa del Pane, al Casello Est, verranno sfornati prodotti da forno che i passanti potranno degustare in cambio di un’offerta libera. La distribuzione sarà accompagnata dal gruppo Blues for People, che suonerà su un palco posizionato tra i due caselli. Al Casello Ovest c'è la Mostra Premio Italian Factory per la giovane pittura Italiana 2006. Il compenso dei Blues for People sarà devoluto "all'impresa" dell'Emilia Vergani. Il ricavato dei prodotti da forno sarà devoluto dall'Associazione Panificatori per un progetto dell'Arcidiocesi di Milano per la realizzazione di un laboratorio di panificazione in Zambia.

PISCINA - Se il caldo incombe nonostante l'ora tarda, un tuffo in piscina non guasta mai. Specie se si nuota a ritmo di musica. E' questo il caso della Piscina comunale Carmen Longo, che rimarrà aperta per tutta la notte, ospitando alla consolle Dj Osna, che spazierà dalle sonorità jazzy al funky più teso. Anche la piscina dell'Aquatica farà passare la notte bianca al fresco e in compagnia di tanta musica: nella pista principale de La Rumba ci sarà il concerto dei cubani Bamboleo, mentre nelle altre si ballerà a ritmo di salsa, bachata, merengue e reggaeton. 

OBLIO - Dopo un tale caleidoscopio di iniziative, una sana dormita però arriva come il miele sulle pere. Specie per chi non dimora in città ma proviene da fuori, Antares Hotels Milano, nelle sedi dell'Antares Hotel Accademia (viale Certosa), l'Antares Hotel Concorde (viale Monza) e l'Antares Hotel Rubens (via Rubens), propongono per il pernottamento di quella sera, uno sconto del 15 per cento sulle tariffe, valido per qualsiasi tipo di camera.