Vestito di vino

Etichetta d'autore per il nuovo Nero Reale delle aziende pugliesi SalentuSole e Trefontane

Chi l'ha detto che moda e vino non vanno d'accordo? Certo, ci vuole feeling e, comunque, il feeling si può creare. Anche perché, allo stesso modo di un abito, anche il vino si fa portavoce di alcuni valori e significati. Ecco allora che per l'etichetta del Nero Reale, un Salice Salentino di grande pregio, le due aziende produttrici SalentuSole e Trefontane hanno chiamato un fashion designer come Andrea De Vitis, ventinovenne pugliese, ormai affermato nel campo della moda. Numerose infatti le sue collaborazioni, con Prada, Gucci ed Emilio Pucci, senza dimenticare la sua ultima creazione: l'allestimento del nuovo showroom romano di Sephora, catena francese di alta profumeria.

COME UN'OPERA D'ARTE - Elegante, l'etichetta che De Vitis ha disegnato per il Nero Reale ha una vaga atmosfera rétro e un non so che di passionale, grazie alla presenza di un lui e una lei incorniciati da foglie di vite. Un'etichetta che diventa segno per comunicare valori profondi. Che si fa portavoce di un territorio e delle emozioni stesse che il vino trasmette. Un'etichetta che incarna la forza dell'arte: quella applicata all'estetica e quella impiegata nel realizzare i prodotti della terra.

AL VINITALY - Bella anche la presentazione di questo nettare fatta al Vinitaly. E bello pure lo stand delle due aziende, sempre realizzato dal designer salentino: uno spazio dove colore e luce incontravano una nota di ironica eccentricità. Un luogo dove Nero Reale riserva 2003, affinato per sei mesi in barrique, ha potuto ricevere la meritata attenzione, suggellata anche dal premio Gran Menzione al concorso Vinitaly 2007.

Correlati:

www.salentusole.com
www.tenutatrefontane.it