Upside Town

The Miller Way festeggia a Milano la conlusione del tour, stravolgendo gli spazi dell'Alcatraz

Stravolgere gli spazi, cambiare le abitudini, riuscire a stupire attraverso allestimenti insoliti e attività inusuali, facendo scoprire panorami che di solito non vengono colti o apprezzati dalla maggior parte delle persone. Questa è l'idea di base con cui nasce Upside Town - The Miller Way, progetto itinerante che nei mesi scorsi ha toccato le città di Padova, Milano e Roma, per festeggiare il 160° anniversario di SABMiller, multinazionale leader nel settore birrario.

GRANDE FESTA CONCLUSIVA - Per l'ultimo appuntamento, ad ingresso gratuito, del 22 marzo Upside Town - The Miller Way ha deciso di dare un nuovo volto ad un luogo già molto conosciuto e apprezzato della città di Milano. L'Alcatraz, conosciuto per i suoi concerti e le sue serate, diventa il luogo per la grande festa conclusiva di Upside Town - The Miller Way. Dalle 22 alle 4 del mattino si balla tutta la notte con Stylophonic, dj Stefano Fontana, che offre un alto livello stilistico e un tipo di musica che parte dal funky e arriva alla house passando per l'hip hop e la techno. Presenti anche Scuola Furano, la novità più frizzante dell'anno, che rivisitano brani e suoni degli anni '80 con electro-funk e house. Ad aprire la serata saranno Dj Bro dei DjPersignora, collettivo milanese che mescola rime di rapper vecchia scuola a campionamenti house introvabili. 

VISUAL & CLASSIC - Il tutto è accompagnato dai visual del collettivo di "arti visive" Jutojo, specializzato nell'utilizzo di luci, filmati e diapositive per i maggiori festival europei, e dalle installazioni visive di Olo Creative Farm. Prima della chiusura, lo spazio dell'Alcatraz si trasformerà in una grande area di decompressione, per dare la buona notte in modo straniante, e congedarsi in modo insolito rispetto a quanto avviene normalmente nei locali della città, servendo cornetti caldi con un sottofondo di musica classica.

INFO - Gioved' 22 marzo,  dalle 22.00 alle 4.00 del mattino. Ingresso gratuito. Per informazioni media@upsidetown.it o 02 713613